Funerale a Baiano, Sindaci multati: Biancardi contesta i Carabinieri

Multati e indignati: avverso il provvedimento sanzionatorio a loro carico, i sindaci dei comuni del Mandamento annunciano ricorso al Prefetto di Avellino dal quale persò sono stati diffidati per la partecipazione al funerale del medico Carmine Sommese, a Baiano.

LEGGI PURE – Funerale a Baiano, il Prefetto bacchetta i sindaci

Sanzione pecuniaria di 400 euro a testa per avere violato le disposizioni previste dall’articolo 1 del decreto del Presidente del Consiglio del 10 aprile 2020.

Destinatari del provvedimento sono Enrico Montanaro sindaco di Baiano, Marco Alaia di Sperone, Raffaele Colucci di Sirignano, Alessandro Napolitano di Mugnano e Domenico Biancardi di Avella.

Provvedimenti emessi sulla scorta dell’informativa svolta dalla Compagnia Carabinieri di Baiano.

“Noi possiamo”

Forte contestazione per il provvedimento sanzionatorio viene dal presidente della Provincia di Avellino, Domenico Biancardi, che al Mattino ha rilasciato queste dichiarazioni:

“Io sono il presidente della Provincia e tutti siamo componenti dell’Unione dei Comuni del Baianese ed in quanto tali potevamo trovarci lì”.

Poi Biancardi – che è pure sindaco di Avella – se l’è presa con i rappresentanti delle forze dell’ordine presenti al funerale, sottolineando: “C’erano più carabinieri che cittadini”.

Il presidente della Provincia domanda: “E se, una volta fermato il carro, eravamo in troppi, perché i carabinieri non ci hanno allontanati?”, lasciando immaginare un «eccesso di potere» delle autorità.

Indagine penale

Argomentazioni che creano ulteriori polemiche e non aiutano a fare dimenticare una vicenda che ha creato malumore e disorientamento tra la cittadinanza del Mandamento.

Nei confronti dei sindaci e dei cittadini in corso di identificazione potrebbe scattare il provvedimento di quarantena domiciliare da parte dell’Asl mentre il sindaco di Baiano ha annunciato di avere provveduto autonomamente a ciò.

In tutto questo c’è pure l’indagine condotta dal sostituto procuratore della Repubblica, dottoressa Venezia, per l’ipotesi di reato di epidemia colposa a carico degli organizzatori e dei partecipanti per il saluto di commiato al dottore Carmine Sommese, deceduto per Coronavirus all’Ospedale Moscati di Avellino.

Si vuole fare pure chiarezza sulla organizzazione dell’evento: come mai il carro funebre scortato dalla vettura dei Vigili urbani di Avellino e diretto a Saviano (il paese dove Sommese era sindaco) abbia fatto più soste a Baiano, compreso la benedizione da parte del sacerdote.

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]