Funerale a Baiano, Sindaci multati: Biancardi contesta i Carabinieri

Multati e indignati: avverso il provvedimento sanzionatorio a loro carico, i sindaci dei comuni del Mandamento annunciano ricorso al Prefetto di Avellino dal quale persò sono stati diffidati per la partecipazione al funerale del medico Carmine Sommese, a Baiano.

LEGGI PURE – Funerale a Baiano, il Prefetto bacchetta i sindaci

Sanzione pecuniaria di 400 euro a testa per avere violato le disposizioni previste dall’articolo 1 del decreto del Presidente del Consiglio del 10 aprile 2020.

Destinatari del provvedimento sono Enrico Montanaro sindaco di Baiano, Marco Alaia di Sperone, Raffaele Colucci di Sirignano, Alessandro Napolitano di Mugnano e Domenico Biancardi di Avella.

Provvedimenti emessi sulla scorta dell’informativa svolta dalla Compagnia Carabinieri di Baiano.

“Noi possiamo”

Forte contestazione per il provvedimento sanzionatorio viene dal presidente della Provincia di Avellino, Domenico Biancardi, che al Mattino ha rilasciato queste dichiarazioni:

“Io sono il presidente della Provincia e tutti siamo componenti dell’Unione dei Comuni del Baianese ed in quanto tali potevamo trovarci lì”.

Poi Biancardi – che è pure sindaco di Avella – se l’è presa con i rappresentanti delle forze dell’ordine presenti al funerale, sottolineando: “C’erano più carabinieri che cittadini”.

Il presidente della Provincia domanda: “E se, una volta fermato il carro, eravamo in troppi, perché i carabinieri non ci hanno allontanati?”, lasciando immaginare un «eccesso di potere» delle autorità.

Indagine penale

Argomentazioni che creano ulteriori polemiche e non aiutano a fare dimenticare una vicenda che ha creato malumore e disorientamento tra la cittadinanza del Mandamento.

Nei confronti dei sindaci e dei cittadini in corso di identificazione potrebbe scattare il provvedimento di quarantena domiciliare da parte dell’Asl mentre il sindaco di Baiano ha annunciato di avere provveduto autonomamente a ciò.

3

In tutto questo c’è pure l’indagine condotta dal sostituto procuratore della Repubblica, dottoressa Venezia, per l’ipotesi di reato di epidemia colposa a carico degli organizzatori e dei partecipanti per il saluto di commiato al dottore Carmine Sommese, deceduto per Coronavirus all’Ospedale Moscati di Avellino.

Si vuole fare pure chiarezza sulla organizzazione dell’evento: come mai il carro funebre scortato dalla vettura dei Vigili urbani di Avellino e diretto a Saviano (il paese dove Sommese era sindaco) abbia fatto più soste a Baiano, compreso la benedizione da parte del sacerdote.

Ultimi Articoli

Top News

Offspring, il 16/4 nuovo album “Let The Bad Times Roll”

24 Febbraio 2021 0
NEW YORK (ITALPRESS) – Gli Offspring, insieme dal 1984 e tra i più popolari gruppi punk rock internazionali, hanno annunciato il loro primo album dopo ben 9 anni. La band di Garden Grove, California, da anni lasciava intendere che qualcosa stava bollendo in pentola. Ora la conferma. Il disco è intitolato “Let The Bad Times […]

[…]

Top News

Coronavirus, 16.424 nuovi casi e 318 decessi in 24 ore

24 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nuovo balzo dei contagi da coronavirus. I nuovi positivi salgono a 16.424 (ieri erano stati 13.314) a fronte di 340.247 tamponi, con l’indice di positività che si alza attestandosi al 4,8%. Flessione dei decessi, 318 contro i 356 del giorno precedente.I guariti sono 14.599, mentre gli attuali positivi tornano dopo settimane a […]

[…]

Top News

Sondaggio Euromedia per Italpress, Centrodestra avanti di 13 punti

24 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il centrodestra avanti di oltre 13 punti sul centrosinistra, con la Lega primo partito. E’ quanto emerge dall’Osservatorio sulle intenzioni di voto di Euromedia Research in esclusiva per l’agenzia Italpress.Secondo il sondaggio, realizzato il 22 febbraio dall’Istituto di ricerca guidato da Alessandra Ghisleri su un campione di mille persone, il 23,6% degli […]

[…]

Top News

Gattuso “Momento no, ma col Granada possiamo farcela”

24 Febbraio 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Una sconfitta secca, un’infermeria piena, in un momento per nulla semplice. Il Napoli, però, ci crede. Gennaro Gattuso è convinto di poter far male agli andalusi e ribaltare lo 0-2 subito in Spagna nell’andata dei 16esimi di Europa League. “Non bisognerà partire morbidi come nella prima mezz’ora della partita di Granada, ci […]

[…]