Ex Isochimica, 15 aziende per la rimozione dei 500 cubi contenenti amianto

Ex Isochimica, quindici aziende rispondono al bando del comune per la bonifica superficiale dell’impianto di borgo ferrovia. Si partirà dalla rimozione dei quasi 500 cubi di cemento contenenti amianto per un costo di 3,5 milioni di euro. Prima, però, servirà il lavoro della commissione esaminatrice che dovrà valutare il contenuto delle 15 buste arrivate a Piazza del Popolo, tra la documentazione tecnica delle aziende e l’offerta economica. L’inizio dell’intervento è previsto per dopo l’estate.

Ultimi Articoli