Era ora: attivate casse automatiche per pagamento ticket al Moscati

Ce n’è voluto, dopo tante proteste da parte degli utenti e la chiara dimostrazione che si creavano assembramenti a causa dele lunghe attese per il pagamento del ticket agli sportelli dell’Ospedale Moscati.

Irpiniaoggi aveva denunciato il grave disservizio che si registrava all’Ospedale Moscati di Avellino, legato al pagamento del ticket sanitario.

Era l’11 settembre scorso.

LEGGI PURE – Avellino, caos ticket all’ospedale Moscati: continua il disservizio

Ebbene, a distanza di oltre un mese, finalmente è stato recepito il problema e attraverso un comunicato stampa l’Azienda Ospedaliera Moscati ha fatto sapere:

Cinque casse automatiche di ultima generazione per il pagamento del ticket per le prestazioni sanitarie.

Dopo un necessario periodo di prova dei nuovi macchinari, i totem
sistemati in diversi punti dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino sono al momento completamente fruibili dai cittadini per effettuare i pagamenti (non le prenotazioni) sia delle prestazioni ambulatoriali istituzionali che di quelle in regime di
intramoenia senza doversi recare agli sportelli del Centro Unico di Prenotazione (CUP).

I cinque dispositivi di riscossione sono collocati:
1 nei pressi del punto informazioni all’ingresso della Città ospedaliera
2 nell’area adiacente al Cup-Ticket (Città ospedaliera)
1 nella sala di attesa del Pronto soccorso (Città ospedaliera)
1 all’ingresso del plesso ospedaliero “Landolfi” di Solofra.
Per utilizzare le casse automatiche è necessario che gli utenti siano in possesso del numero del codice a barre presente sul foglio di prenotazione (se la prenotazione è avvenuta agli sportelli) o del numero della prenotazione (se la prenotazione è stata
effettuata telefonicamente).

L’importo può essere versato in contanti, con carta di credito o
con bancomat. L’operazione termina con il rilascio della ricevuta di pagamento.

Il nuovo servizio, che rientra in un processo di revisione e potenziamento organizzativo complessivo, consentirà anche di ridurre le code agli sportelli del Cup, contribuendo a favorire il rispetto delle misure di sicurezza adottate per contenere il
contagio da SARS-CoV-2.

Benissimo, fa piacere che se ne siano accorti dopo oltre 40 giorni di proteste e segnalazioni…

Ultimi Articoli

Top News

Harry Styles, online video “Golden” girato sulla Costiera Amalfitana

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo il successo di “Adore You” e “Watermelon Sugar”, Harry Styles torna con il video del suo nuovo singolo, “Golden”, diretto da Ben e Gabe Turner e girato in Italia, sulla Costiera Amalfitana.Il videoclip, a poche ore dalla sua pubblicazione, ha già superato 13 milioni di visualizzazioni.“Golden”, già certificato oro, è contenuto […]

[…]

Top News

Coronavirus, Conte “Momento responsabilità, nessuno soffi sul fuoco”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo appena varato un Dpcm con misure più restrittive, ma necessarie. Quel Dpcm è nato da un lungo confronto tra tutte le forze di maggioranza, rappresentate dai rispettivi capi-delegazione. Queste misure non sono in discussione. Piuttosto vanno spiegate a una popolazione in sofferenza, che legittimamente chiede di capire i motivi delle scelte […]

[…]

Top News

Coronavirus, Bonaccini “Sbagliato dividersi, stretta indispensabile”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “In questo momento abbiamo bisogno di tutto, eccetto che dividerci in fazioni”. Lo dice, in un’intervista a Repubblica, il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini che precisa: “Si possono avere sui singoli punti opinioni differenti, io stesso ho invitato il governo a a tenere conto di quanto le categorie stanno chiedendo e a […]

[…]