Emergenza all’ospedale Moscati, l’intervento di De Luca: “Inaccettabili attese per i pazienti”

L’ospedale Moscati di Avellino è divenuto meta di pazienti provenienti da tutta la provincia.

Ad Ariano Irpino, nonostante l’annuncio trionfale della creazione di altri 7 posti letto, nulla è cambiato poichè dovrà poi arrivare l’altro materiale necessario per mettere in funzione i nuovi letti.

Dal Vallo di Lauro arrivano pazienti in seguito alla chiusura dell’ospedale di Nola, dove l’utenza di quell’area irpina si rivolgeva per una questione di distanza.

La situazione sta diventando frammatica, con numerose ambulanze in attesa di fare accedere i pazienti al pronto soccorso del Moscati.

Il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, è intervenuto personalmente e ha dichiarato: “Ho chiesto un intervento di estrema urgenza per l’ospedale Moscati di Avellino e per l’ospedale di Ariano Irpino. Si registrano inaccettabili attese per le ambulanze al Moscati e gravi difficoltà al presidio di Ariano Irpino. È stato disposto un intervento ad horas per affrontare e risolvere ogni criticità esistente e per l’assunzione di nuovo personale con immediata verifica sull’organizzazione dei servizi”.

Ultimi Articoli