E’ sempre più “magna magna” per sagre e feste: elezioni in vista, soldi per tutti

Un contributo non si nega a nessuno, specialmente se ci sono elezioni in vista.

Non ci sono soldi a sufficienza?

Allora si accolgono le istanze di quanti tirano per la giacca amministratori e politici ridistribuendo i fondi.

SENZA SCONTENTARE NESSUNO

In realtà c’erano stati eventi per i quali erano stati obiettivamente destinati troppi soldi, anche 150mila euro per appuntamenti che hanno poco a che fare con la cultura o la tutela del territorio.

Quasi sempre sagre oppure eventi a tema gastronomico che consentono agli organizzatori di ottenere lauti guadagni mettendo in vendita prodotti cucinati sul posto, magari senza neanche troppa attenzione da parte di Asl, Finanza, Carabinieri Forestali che pure dovrebbero occuparsi di tali situazioni, verificando se vi siano ideonee condizioni igieniche oppure incassi regolari. Senza trascurare poi i motivi di ordine pubblico, quando c’è una presenza rilevante di persone, con la scrupolosa osservanza demandata ai Commissariati di Pubblica Sicurezza e alle stazioni dei Carabinieri.

QUELLI “DIMENTICATI”

Detto questo, vi proponiamo l’elenco aggiornato, rispetto a quello già pubblicato (LEGGI QUI) con l’inserimento degli eventi dapprima “dimenticati.

Un modo per accontentare un pò tutti, anche i potenziali elettori di comuni in cui si organizzano eventi dapprima esclusi.

Per questo sono stati ora “tagliati” soldi ad appuntamenti che avevano ricevuto somme sostanziose e ad altri, come Atripalda per Giullarte, che pure avendo chiesto e ottenuto il contributo per le date stabilite, hanno poi pensato di rinviare di dieci mesi l’evento e quindi avranno tempo per rivedere il cast degli artisti in base al nuovo contributo.

Hanno dunque ricevuto il finanziamento questi eventi ritenuti di rilevanza nazionale ed internazionale dapprima esclusi:

Centomila euro di contributo per

Fiano Love Festival di Lapio

Il Nocciolo e le strade dei forni  di Marzano di Nola

Finanziamento da 45.500 euro per i seguenti eventi che erano stati inizialmente esclusi dai contributi a pioggia:
Lauro – DAFNEE
Torella dei Lombardi – Premio Sergio Leone
Castelvetere sul Calore ¬- Carnevale Castelveterese 50° edizione
Guardia Lombardi – Medievalarte
Ospedaletto d’Alpinolo – La Juta a Montevergine – il viaggio sacro
Chiusano San Domenico – Premio Carlo Nazzaro
Manocalzati – Festival Incontri d’estate e… non solo XIII edizione
Venticano – Rassegna del Teatro e del Cabaret: Un’Estate a Venticano tra cultura, sapori e tradizioni
Conza della Campania – L’assedia di Compsa
Roccabascerana – Premio Vian

TAGLI CHE NON FANNO MALE

Ridimensionati, di conseguenza, i contributi per eventi che si vedono “tagliare” ben 50.000 euro ma comunque potranno disporre di 100.000 euro:
Calitri – Sponz Fest 2019 “Sottaterra”
Volturara Irpina – Festa del fagiolo quarantino
Rocca San Felice – Irpinia Madre Contemporanea

Eventi per i quali c’è stato un taglio del 35% ma potranno però disporre di € 45.500 rispetto alla somma di € 70.000 originaria:

Atripalda – Giullarte  XX Edizione

Nusco – La notte dei Falò

Ariano Irpino – Ariano Folk Festival

Montemarano – Il Carnevale di Montemarano

Lioni – Il Treno degli Eventi

Fontanarosa– Arte Pietra

Mirabella Eclano – Terra, grano, sapori dell’Irpinia della devozione

Grottolella – Il pasto della Salamandra

Bagnoli Irpino – Il nero di bagnoli

Montoro – Montoro città del Carnevale

Aiello del Sabato – Fiano music festival XVII Edizione

San Martino Valle Caudina – Illumina la notte

Taurano – Incontri internazionali del Folklore

Taurasi – Da porta a porta per le vie del Taurasi

QUELLI CHE NON SI TOCCANO

Non sono stati modificati dalla Regione (ed è questo un bel successo, da parte degli organizzatori) i fondi destinati ai seguenti eventi per i quali il finanziamento è di € 50.000:

1. Bisaccia Federico II ed i Castelli dell’irpinia. Tra natura, cultura e tradizione
2. Caposele Exempla Il territorio si fa storie
3. Capriglia Irpina Ai tiempi ro Barone
4. Carife – I falò della Baronia
5. Sturno – Il solco di San Michele
6. Salza Irpina – Salza rock and more
7. Casalbore – I cammini della via Francigena del Sud
8. Altavilla Irpina – Il marito di Elena: l’amore di Verga per l’Irpinia
9. Sperone – Folklore, enogastronomia e profumi della terra di confine

PUBBLICITA’

Buon divertimento a tutti, specialmente a chi gestirà questo fiume di soldi della Regione in aggiunta a quelli incassati dai frequentatori di tali eventi.

Una parentesi finale: per tali appuntamenti gli organizzatori hanno l’abitudine di chiederne la pubblicizzazione agli organi di informazione, ovviamente in modo gratuito.

Ora che sono noti i finanziamenti ricevuti per ciascun evento, appare evidente che per vedere pubblicati articoli e foto – altrettanto ovviamente – sarà necessario pagare il servizio richiesto, a fronte di regolare fatturazione.

Almeno per Irpinia Oggi funziona così.

 

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 19/10/2021

19 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Ballotaggi: 8 capoluoghi su 10 al centrosinistra – Facebook e il metaverso: 10mila posti di lavoro in Europa – Turismo 2021: cresce solo nella zona mediterranea – Occupazione a ottobre: 505 […]

Top News

Genetica e digitale, le parole chiave per l’agricoltura del futuro

19 Ottobre 2021 0
TORRAZZA COSTE (PAVIA) (ITALPRESS) – Il futuro dell’agricoltura del Paese si gioca sue due fronti: la genetica e l’utilizzo di tecnologie digitali che possano sia innovare il settore, preservando la biodiversità dei prodotti tipici sia renderlo più competitivo, resiliente e sostenibile. E’ quanto emerso in occasione della tappa conclusiva del roadshow Agrievolution, il dibattito itinerante […]

[…]

Top News

Letta “La coalizione larga funziona, ora al lavoro sulla manovra”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “A Roma Gualtieri ha raddoppiato i suoi voti assoluti rispetto al primo turno, questo vuol dire che il meccanismo della coalizione larga ha funzionato. C’è molto da lavorare sulla Legge di bilancio che in queste ore viene elaborata, affinchè sia le risposte necessarie sulla salute e l’istruzione, perchè la pandemia ci ha […]

[…]

Top News

Mercato immobiliare in crescita, +3,2% nel quarto trimestre 2020

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel IV trimestre 2020 sono 245.240 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative a immobili. Le compravendite aumentano del 3,2% rispetto al trimestre precedente e del 4,9% su base annua. In concomitanza delle misure adottate per il contenimento del Covid-19, nei primi sei mesi del 2020 si registra un […]

[…]

Top News

Polonia, Morawiecki “Non accettiamo ricatti dall’Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Il diritto dell’Unione non può essere sopra le Costituzioni, non può violarle”. Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, nel suo intervento al dibattito in plenaria al Parlamento europeo, a Strasburgo, sullo Stato di diritto.“L’Unione Europea non è uno Stato, lo sono invece i 27 Paesi membri dell’Ue che […]

[…]

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]