Depuratori sequestrati, Unic: “Situazione preoccupante per l’industria conciaria”

L’Unic – Unione nazionale industria conciaria – esprime sconcerto e preoccupazione per il sequestro degli impianti di depurazione di Solofra e Mercato San Severino: “L’associazione ritiene suo dovere denunciare il grave rischio a cui in questo momento risulta esposta una delle principali eccellenze del territorio, già colpita da una difficile situazione congiunturale. E’ davvero ormai improrogabile un deciso cambio di rotta nella gestione di questa emergenza, a partire proprio dagli enti pubblici che hanno la titolarità degli impianti in questione e da coloro che hanno specifici compiti istituzionali di verifica e controllo sul corretto funzionamento di questi impianti”.

“I conciatori solofrani  sono pronti a fornire, nei limiti delle proprie competenze e prerogative, tutte le forme di collaborazione che possano risultare utili al superamento di questa incresciosa situazione gravemente compromissoria in termini reputazionali per il comparto, che si vede costretto a gestire i contraccolpi che la vicenda inevitabilmente provocherà. Il rischio è di pagare ingiustamente e senza appello le carenze e le inefficienze in capo ad altri soggetti, che hanno il preciso compito di tutelare, non solo la piena e regolare efficienza degli impianti, ma anche quello di salvaguardare tutto un fitto ed essenziale tessuto economico-sociale a monte, che di quegli impianti si serve a costi non certo irrilevanti”.

“UNIC ritiene che tutte le istituzioni locali, regionali e nazionali, le associazioni imprenditoriali presenti sul territorio, le organizzazioni sindacali dei lavoratori, le organizzazioni sociali e culturali debbano unire gli sforzi nella ricerca di una rapida, efficace e definitiva uscita da questa fase critica per continuare ad immaginare un futuro con prospettive di crescita e benessere per una intera comunità. La pelle “made in Solofra” deve continuare a rappresentare un vanto riconosciuto e apprezzato dai più importanti player internazionali della moda”.

Ultimi Articoli

Top News

Sindacati in piazza a Roma contro i fascismi “Garantire la democrazia”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Duecentomila le persone da tutta Italia, secondo i sindacati, che sono scese in piazza San Giovanni a Roma per la manifestazione indetta da Cgil, Cisl, Uil, a una settimana dall’assalto avvenuto alla sede della Cgil da parte dei movimenti legati all’estrema destra. “Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia” […]

[…]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi. 3 a Sirignano

16 Ottobre 2021 0

L’Asl comunica che su 484 tamponi effettuati sono risultate positive 6 persone al Covid-19: – 1, residente nel comune di Avellino; – 1, residente nel comune di Lauro; – 1, residente nel comune di Roccabascerana; […]

Avellino

Avellino, due arresti per tentata estorsione

16 Ottobre 2021 0

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Avellino hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino […]

Top News

Furstenberg Fassio (Banca Ifis) “La bellezza risorsa per la ripresa”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La bellezza rappresenta una vera e propria risorsa strategica per progettare il futuro in modo sostenibile e collaborativo, una risorsa strategica fatta di progetti e processi, ma anche di responsabilità e di solidarietà”: lo ha dichiarato Ernesto Furstenberg Fassio, vicepresidente di Banca Ifis, nel corso dell’evento Ripartire dalla Bellezza, in corso a […]

[…]

Top News

Covid, 2.983 nuovi casi e 14 decessi nelle ultime 24 ore in Italia

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 2.983 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.732) a fronte di 472.535 tamponi effettuati su un totale di 97.343.369 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 14 i decessi (ieri 42), che portano il totale […]

[…]

Top News

Mourinho “Non è una sfida fra me e Allegri. Orsato? Ha esperienza”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “L’allenamento di oggi non è sufficiente per valutare. Ma Abraham viaggia con noi e vedremo domani se giocherà. Giorno dopo giorno sta migliorando. Vina ci sarà”. Josè Mourinho confida nel recupero dell’attaccante inglese in vista della sfida di domani sera all’Allianz Stadium contro la Juve, ma se l’ex Chelsea non dovesse farcela, […]

[…]