De Luca conferma l’obbligo della mascherina anche all’aperto

A combo picture shows 100 citizens of Genoa wearing different types of protective masks during the coronavirus pandemic in Genoa, Italy, 17 May 2020. The Italian government is gradually lifting the lockdown restrictions that were implemented to stem the widespread of the Sars-Cov-2 coronavirus causing the COVID-19 disease. ANSA/LUCA ZENNARO

Confermato l’obbligo della mascherina per i cittadini della Campania.

Il presidente De Luca ha smentito le indiscrezioni riferite a quella che sembrava essere l’ultima settimana con tale obbligo annunciando che resterà la misura della mascherina anche nelle prossime settimane.

E’ indicato in modo specifico nell’ordinanza numero 48 diffusa questa sera in cui si legge all’articolo 6:

Obbligo di utilizzo delle mascherine nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, all’aperto e al chiuso.

Su tutto il territorio regionale resta confermato l’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (cd. mascherine) nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico del territorio regionale. Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonche’ i soggetti con forme di disabilita’ non compatibili con l’uso continuativo della mascherina. In tali ultimi casi, laddove possibile, ne è comunque raccomandato l’utilizzo sotto stretta sorveglianza dei soggetti all’uopo titolati.

A tale proposito, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca ha ribadito: “Voglio insistere su una cosa: dobbiamo essere rigorosi sull’obbligo di indossare mascherine fuori casa e se è possibile rispettare il distanziamento sociale”.

“E’ indispensabile – ha ribadito – e noi saremo rigorosissimi. Chi non la indossa è una bestia perché non ha rispetto per anziani e famiglie”.

Sanzioni

Ai sensi di quanto disposto dall’art.2 del decreto legge 16 maggio 2020, n.33, le violazioni delle disposizioni dsono punite con con pagamento di sanzione pecuniaria da euro 400 a euro 3.000.

De Luca ha anche annunciato che presto le mascherine saranno disponibili anche nei supermercati come nelle farmacie.

Ultimi Articoli

Top News

Superlega dimezzata, lasciano i club inglesi

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I club fondatori della Superlega, annunciata domenica sera, si sono già dimezzati dopo le forti pressioni del mondo dello sport e della politica. A meno di 48 ore dall’annuncio del rivoluzionario torneo, cinque club inglesi su sei (manca solo il Chelsea che lo dovrebbe ufficializzare a breve) hanno lasciato la neonata Superlega. […]

[…]

Top News

Superlega in bilico, club inglesi e spagnoli in dubbio

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le forti pressioni del mondo dello sport e della politica fanno già vacillare la Superlega. A meno di 48 ore dall’annuncio del nuovo progetto che potrebbe rivoluzionare il calcio europeo, alcuni dei 12 club fondatori avrebbero manifestato i primi dubbi. In particolare quattro società inglesi potrebbero rispondere con un clamoroso dietrofront alle […]

[…]

Top News

Coronavirus, 12.074 nuovi casi e 390 decessi in 24 ore

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i contagi in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 12.074, in netta crescita rispetto gli 8.864 di ieri, e questo a fronte di un notevole incremento dei tamponi processati, 294.045, determinando un tasso di positività che scende al 4,1%. A crescere […]

[…]