Covid-19, donazioni al Moscati: benefattori e somme raccolte

Sarà una commissione dell’Azienda Ospedaliera Moscati a formulare una proposta per decidere, finalmente, come utilizzare le somme raccolte attraverso le donazioni spontanee effettuare da centinaia di cittadini e aziende varie.

Secondo le organizzazioni sindacali quelle somme devono essere utilizzate per le apparecchiature e materiale legati alla prevenzione e cura del Covid-19.

C’è stato pure chi ha espresso l’intenzione di destinare la somma al personale sanitario.

LEGGI PURE – Al Moscati litigano per i soldi delle donazioni

Un elenco lunghissimo attraverso il quale è possibile avere una dimostrazione della generosità della popolazione irpina attraverso il versamento di somme anche apparentemente irrisorie (ce ne sono pure di 4 o 5 euro), che rappresentano comunque un gesto importante.

A decidere cosa fare delle donazioni sarà una commissione composta da direttore sanitario aziendale, direttore medico di presidio, direttore UOC farmacia, direttore UOC tecnico patrimoniale, responsabile del servizio di prevenzione e protezione che formuli una proposta per dare corso all’utilizzo delle somme.

Complessivamente sono stati raccolti oltre 150mila euro, esattamente 157.243,87.

Qui sotto l’elenco delle donazioni (apri allegato)

Ultimi Articoli