Coronavirus, mascherine e distanziamento sociale: il cattivo esempio

Claudio Rossano, architetto e attento osservatore delle cose avellinesi, ci ha segnalato qualcosa che è probabilmente sfuggito a molti.

Scrive Rossano con un suo post pubblicato anche su Facebook: “In occasione della visita dei vertici sanitari della Regione Campania agli ospedali di Avellino e di Ariano Irpino ecco tutto quello che non si deve fare”.

Le mascherine che dovrebbero avere i medici le utilizzano i funzionari che si affollano – non mantenendo le prescritte distanze – nei locali degli Ospedali”.

Tutto questo sotto lo sguardo compiaciuto del direttore generale dell’Asl di Avellino Maria Morgante e del Consigliere per la Sanità del Presidente della Regione Campania Enrico Coscioni”.

L’allegra brigata si accalca nell’auto della Regione Campania non rispettando gli stessi decreti dello sceriffo Governatore. Come diceva una antica canzone ” Simmo ‘e Napule … paisà “.

Sconcertante quanto segnalato dal nostro lettore.

LEGGI PURE – De Luca salva la faccia: per gli ispettori è tutto posto

Cattivo esempio

Ma di cosa vogliamo preoccuparci, ormai, della sanità locale?

Neanche i dirigenti medici riescono a dare il buon esempio.

Dalle immagini si vede che tutti i responsabili della Sanità utilizzano le maschere e già questo è importante.

3

Ma non rispettano la distanza di almeno un metro, tra le persone.

E poi in auto non si può stare in cinque, tutti insieme!

Alcuni portano mascherine FFP3 e FFP2 con valvola espiratoria che filtra l’aria in entrata ma non in uscita.

Questo significa che sono protetti dall’esterno ma il loro respiro in uscita si diffonde nell’ambiente.

Altri indossano mascherine chirurgiche che evitano sufficientemente la diffusione in esterno del loro respiro, ma non sono protetti dal respiro altrui.

Questo perché le mascherine chirurgiche non sono aderenti al viso.

E’ il caso del direttore generale Renato Pizzuti, già sfiorato dal virus visto che il suo autista risulta contagiato.

A proposito, ma non doveva osservare un periodo di quarantena, come tutti gli altri soggetti che si trovano in una situazione del genere?

I portatori di maschere FFP2-3 con valvola dovrebbero mettere al di sopra di esse le mascherine chirurgiche per evitare la diffusione all’esterno del loro respiro.

Sulle pagine internet l’impiego delle mascherine e sulla loro sicurezza è ben illustrata anche con studi e commenti da parte di valenti esperti.

Informarsi sarà utile per evitare di trasmettere banalmente il contagi.

Ultimi Articoli

Top News

Ronaldo affonda il Cagliari, la Juve vince ed è seconda

21 Novembre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ricomincia a correre e batte 2-0 il Cagliari al rientro dalla sosta. I bianconeri indirizzano la sfida dello ‘Stadium’ già nel primo tempo con una doppietta del solito Cristiano Ronaldo che raggiunge Zlatan Ibrahimovic in testa alla classifica cannonieri con 8 gol. Tre punti importanti per Pirlo che torna a […]

[…]

Top News

Lo Spezia blocca a Cesena l’Atalanta sullo 0-0

21 Novembre 2020 0
CESENA (ITALPRESS) – Lo Spezia lascia a secco l’Atalanta e conquista il quarto risultato utile nelle ultime cinque partite di campionato. Polveri bagnate per l’attacco orobico, fermato sullo 0-0 nell’anticipo dell’ottava giornata con un’altra occasione mancata per accorciare la classifica e mettere pressione alle prime della classe. Che non sarebbe stata una passeggiata al “Manuzzi” […]

[…]

Top News

Coronavirus, 34.767 nuovi casi e 692 vittime

21 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 34.767 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, su un totale di 237.225 tamponi realizzati nelle ultime 24 ore. E’ quanto emerge dal quotidiano bollettino sull’emergenza Coronavirus, diffuso dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità. I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 692, per un totale di 49.261 […]

[…]

Top News

Immobile e Correa in gol, la Lazio passa a Crotone 2-0

21 Novembre 2020 0
CROTONE (ITALPRESS) – Sotto l’acquazzone dello Scida, la Lazio batte il Crotone per 2-0 con le reti di Immobile e Correa e sale a quota 14 punti dopo una pausa nazionali movimentata per via delle positività di Luiz Felipe e Milinkovic-Savic e del caso Luis Alberto. Per il fantasista spagnolo si prospettava una panchina punitiva […]

[…]

Top News

Mantovani “Ok piano annunciato da Bellanova, Vinitaly farà la sua parte”

21 Novembre 2020 0
VERONA (ITALPRESS) – «Veronafiere, con Vinitaly, è a disposizione per favorire il grande cambiamento del settore vitivinicolo annunciato oggi a wine2wine dalla ministra alle Politiche agricole, Teresa Bellanova. La strategia per attuare l’immediato rilancio del comparto a cui ha fatto riferimento la ministra, ci trova allineati e pronti a favorire la filiera sul piano del […]

[…]