Coronavirus in Irpinia: dopo 15 giorni è guarita la moglie del ginecologo di Ariano

E’ guarita dal Coronavirus una 59enne di Ariano Irpino: era stata accompagnata all’ospedale Frangipane dal marito, medico ginecologo presso tale struttura ospedaliera.

In quella circostanza non furono rispettare le procedure di sicurezza per evitare il possibile contagio.

Furono perciò chiusi il reparto di pronto soccorso e ginecologia. Temporaneamente fu chiuso pure quello di radiologia per la sanificazione degli ambienti.

In seguito a quella imprudenza, furono posti in quarantena diversi operatori sanitari dell’ospedale arianese, oltre a chiudere due reparti, con i problemi tuttora in atto.

Un’altra buona notizia, dopo quella della nascita del piccolo Mario da madre contagiata dal Coronavirus.

La seconda notizia incoraggiante della giornata è che questa donna di 59 anni è completamente guarita dal Covid-19, perciò dimessa dopo 15 giorni di permanenza presso l’Ospedale Moscati.

A dare la comunicazione ufficiale è stata la direzione sanitaria del Moscati con questo comunicato:

È stata dimessa ieri sera, dopo il risultato negativo dei due tamponi di verifica effettuati a distanza di 24 ore e dopo 14 giorni dalla positività, la prima paziente ricoverata per Covid-19 all’Azienda Ospedaliera Moscati.

Si tratta di una 59enne, dal 5 marzo scorso in cura presso l’Unità Operativa di Malattie Infettive della Città Ospedaliera, assistita da personale dedicato in una stanza di isolamento a pressione negativa.

La donna è il primo paziente irpino guarito dal Covid-19.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Regione Lombardia e sindaci “coprifuoco dalle 23 alle 5”

19 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Stop di tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionalì (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre. E’ la proposta che, all’unanimità, i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, il presidente dell’Anci, […]

[…]

Top News

Finisce senza gol il posticipo fra Verona e Genoa

19 Ottobre 2020 0
VERONA (ITALPRESS) – L’ombra del Covid spegne lo spettacolo al Bentegodi ed Hellas Verona e Genoa devono accontentarsi di un pareggio a reti inviolate nel posticipo della quarta giornata di Serie A. La squadra di Maran, falcidiata dai casi di coronavirus, si presenta senza i positivi Destro, Criscito, Zappacosta, Cassata, Lerager e Males. Tanti assenti […]

[…]