Comune di Avellino, prima fanno i lavori e poi approvano il progetto: ma si può?

Questa che ci propone il sempre attento architetto Claudio Rossano potrebbe essere considerata una “notizia di reato”.

Specialmente adesso che viene resa pubblica attraverso un organo di informazione.

Non pretendiamo che Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Forestali e Vigili Urbani facciano a gara per accaparrarsi l’indagine, ma riteniamo che almeno il commissario straordinario dottor Priolo – con i poteri attraverso cui sta adempiendo al proprio compito – debba porre un minimo di attenzione a quanto qui di seguito pubblichiamo.

E fornire possibilmente qualche risposta.

Perchè pure questo fa parte del suo retribuito lavoro.

“E’ di queste ore una interessante determina comunale (la n. 912 del 18/12/2018 del Settore Lavori Pubblici qui sotto riportata) avente ad oggetto: “Intervento di Riqualificazione urbana Largo Ferriera”– Approvazione Progetto esecutivo. Il fatto divertente è che gran parte di quei lavori sono stati già eseguiti da tempo, come possono osservare tutti gli avellinesi che giornalmente percorrono quel tratto di strada. Del resto quei lavori erano già stati eseguiti nell’agosto 2018, come ben documentato dallo stesso sito comunale di Europa PIU.

E sorge spontanea qualche domanda:  come sono stati appaltati quei lavori senza che fosse stato prima approvato il relativo progetto esecutivo?

Da quale impresa sono stati realizzati?

Interferiscono questi lavori con quelli del sottostante tunnel?

Molte domande.

Arriverà qualche risposta dagli ineffabili tecnici comunali che ormai agiscono in totale indipendenza?

Vorrà il Commissario Priolo esaminare queste procedure relative alle opere pubbliche ed in particolare quelle del Tunnel, i cui atti furono prelevati dai Carabinieri su ordine della Procura già alcuni anni fa?”

Arch. Claudio Rossano

Ecco la delibera 19000912CO.DDR

 

Ultimi Articoli

Top News

Franco “8 miliardi per il taglio del cuneo fiscale”

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo un cuneo fiscale molto ampio, nel disegno di legge di Bilancio abbiamo portato risorse disponibili per la riduzione del prelievo fiscale a 8 miliardi annui. Le modalità di attuazioni del taglio al prelievo verranno definite nelle prossime settimane”. Così Daniele Franco, ministro dell’Economia e delle Finanze, intervenuto alla Giornata Mondiale del […]

[…]

Top News

Berlusconi “Centrodestra italiano lontano dagli estremismi”

21 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Ci deve essere assoluta tranquillità da parte dei leader europei sul fatto che il centrodestra italiano è lontano da ogni estremismo e da ogni ritorno al passato”. Lo ha detto il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, parlando con i giornalisti al suo arrivo al summit del Ppe a Bruxelles. “Nel […]

[…]

TG News

Tg News – 21/10/2021

21 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Malattie oncologiche: morti in Italia inferiori alla media Ue – Ocse al Senato: necessario taglio cuneo fiscale e spesa pensioni – Covid-19: decessi tra i vaccinati dettati da fragilità del paziente […]

Top News

Conti pubblici, nel 2020 debito in crescita

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel 2020, secondo i dati Istat della Notifica sull’indebitamento netto e sul debito delle Amministrazioni Pubbliche, riferiti al periodo 2017-2020, trasmessi alla Commissione Europea, l’indebitamento netto delle Amministrazioni Pubbliche (-158.441 milioni di euro) è stato pari al 9,6% del Pil, in aumento di circa 130,7 miliardi rispetto al 2019 (-27.779 milioni di […]

[…]

Top News

Il rilancio dell’Italia attraverso le infrastrutture sostenibili

21 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Per rendere l’Italia più efficiente, competitiva e attrattiva è necessario dotarla di un patrimonio infrastrutturale moderno e sostenibile, attraverso una sinergica collaborazione tra pubblico e privato che consenta di cogliere e valorizzare al meglio le opportunità offerte dal PNRR. Ne hanno parlato a Villa Aurelia a Roma rappresentanti di istituzioni, enti pubblici, […]

[…]

Top News

Lavoro, a luglio saldo annuo positivo con +605.000 contratti

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A fine luglio, secondo i dati dell’Inps, le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati sono state 4.095.000, con un aumento rispetto allo stesso periodo del 2020 (+20%) dovuto alla crescita progressiva iniziata a marzo 2021. L’aumento ha riguardato tutte le tipologie contrattuali, risultando però più accentuato per le assunzioni di contratti […]

[…]