Comune di Avellino, prima fanno i lavori e poi approvano il progetto: ma si può?

Questa che ci propone il sempre attento architetto Claudio Rossano potrebbe essere considerata una “notizia di reato”.

Specialmente adesso che viene resa pubblica attraverso un organo di informazione.

Non pretendiamo che Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Forestali e Vigili Urbani facciano a gara per accaparrarsi l’indagine, ma riteniamo che almeno il commissario straordinario dottor Priolo – con i poteri attraverso cui sta adempiendo al proprio compito – debba porre un minimo di attenzione a quanto qui di seguito pubblichiamo.

E fornire possibilmente qualche risposta.

Perchè pure questo fa parte del suo retribuito lavoro.

“E’ di queste ore una interessante determina comunale (la n. 912 del 18/12/2018 del Settore Lavori Pubblici qui sotto riportata) avente ad oggetto: “Intervento di Riqualificazione urbana Largo Ferriera”– Approvazione Progetto esecutivo. Il fatto divertente è che gran parte di quei lavori sono stati già eseguiti da tempo, come possono osservare tutti gli avellinesi che giornalmente percorrono quel tratto di strada. Del resto quei lavori erano già stati eseguiti nell’agosto 2018, come ben documentato dallo stesso sito comunale di Europa PIU.

E sorge spontanea qualche domanda:  come sono stati appaltati quei lavori senza che fosse stato prima approvato il relativo progetto esecutivo?

Da quale impresa sono stati realizzati?

Interferiscono questi lavori con quelli del sottostante tunnel?

Molte domande.

Arriverà qualche risposta dagli ineffabili tecnici comunali che ormai agiscono in totale indipendenza?

Vorrà il Commissario Priolo esaminare queste procedure relative alle opere pubbliche ed in particolare quelle del Tunnel, i cui atti furono prelevati dai Carabinieri su ordine della Procura già alcuni anni fa?”

Arch. Claudio Rossano

Ecco la delibera 19000912CO.DDR

 

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Letta “Su riaperture decisione unanime”

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quelle di oggi sono state decisioni prese unanimemente. Sono decisioni importanti che danno fiducia al Paese”. Lo dice il segretario del PD Enrico Letta uscendo dal colloquio con il premier Draghi. “Il presidente ha parlato di rischio ragionato e questo rischio possiamo correrlo insieme se i comportamenti di tutti saranno responsabili”, continua […]

[…]

Top News

Coronavirus, la Campania passa in zona arancione da lunedì

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 19 aprile. Passa in area arancione la regione Campania. Lo riferisce il ministero.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Covid, Brusaferro “Rt sotto 1, calano ricoveri e contagi over 80”

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nel resto d’Europa la curva è in salita, in Italia la curva è in lenta decrescita, quasi tutte le regioni hanno una decrescita, qualcuna ha valori in crescita. Il numero di nuovi casi per 100 mila abitanti è pari a 182 rispetto ai 185 della settimana scarsa, e rappresenta una decrescita consolidata. […]

[…]

Top News

Covid, Meloni “Si continua con miope e inconcludente visione”

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “A più di un anno dall’inizio della pandemia si continua con la stessa miope e inconcludente visione che ci ha portati fin qui. Resta il coprifuoco alle 22 e rimane il sistema delle zone, con il ritorno di quella gialla. Sono confermate le chiusure fino al 26 aprile e non si sa […]

[…]

Top News

Coronavirus, 15.943 nuovi casi e 429 decessi in 24 ore

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In calo in Italia i casi di coronavirus. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute i nuovi positivi sono 15.943 (ieri erano stati 16.974), ciò a fronte di 327.704 tamponi effettuati con un tasso di positività che si attesta al 4,8%. I decessi tornano a salire a 429. I guariti sono […]

[…]