Complimenti, sei cliente Wind? La truffa dell’iPhone XS a un euro

Complimenti, sei stato sorteggiato tra i nostri clienti, completa il questionario con i tuoi dati e riceverai un iPhone Xs nuovo di zecca pagato soltanto a un euro

E’ questo il testo del messaggio che compare sul pc o sul cellulare smanettando su internet.

COME FUNZIONA

Per metterti fretta a decidere, c’è un contasecondi che fa il conto alla rovescia e ti indica che hai tre minuti di tempo per completare l’operazione, due e mezzo, due minuti, fai presto altrimenti perdi l’occasione e allora inserisci di corsa i tuoi dati, un minuto e mezzo, ti chiede di indicare una carta di credito, un minuto ancora di tempo, la cerchi in tasca, nel portafogli, hai trenta secondi per completare l’operazione, allora inserisci in tutta fretta le 16 cifre della carta di credito, poi la data di scadenza, quindi il codice che è sul retro, ancora sette secondi di tempo, un bel sospiro e vai, ce l’hai fatta.

L’utente poco esperto è indotto a cliccare e lì si avvicina al punto di non ritorno: una volta reindirizzato al sito fraudolento, viene indotto a inserire dati personali sempre più sensibili, fino ad arrivare a quelli della propria carta di credito.

Sono caduti in trappola tantissime persone, se è capitato pure a voi, non vi rammaricate, siete in ottima compagnia.

In quel momento sei diventato uno dei tanti truffati attraverso l’ingegnosa truffa online ideata e messa in rete da una mente perfida cheè stata capace, finora, di fare cadere in trappola migliaia di persone.

E’ UNA TRUFFA

Perchè di truffa si tratta. Wind, ovviamente, non c’entra per nulla in questa situazione.

La vantaggiosissima mega offerta non viene spiegata ma ti prendono in trappola perchè indicano il tuo gestore e fanno sapere che ti è stata riservata una speciale offerta perchè da anni sei cliente di Wind, ad esempio.

3

Qualcosa dovrebbe fare scattare l’allarme quando ti accorgi che il sito non è www.wind.it oppure www.windtre.it ma si tratta di Hardwaren.com

Però tanta gente pensa davvero di essere nell’elenco dei prescelti e non si domanda come mai possano vendergli un prodotto che costa 6-700 euro a un euro soltanto.

Una volta inseriti i dati richiesti, però, si attivano addebiti sulla carta di credito per acquisto di abbonamenti a chissà cosa o prodotti inesistenti.

Logicamente non si riceverà nessuno smartphone a casa. Oltre al danno anche la beffa.

Nessuno regala online prodotti dal valore commerciale di centinaia di euro.

COME DIFENDERVI

L’unica arma contro il raggiro è l’attenzione, al nome della pagina, al suo indirizzo url, ai toni sensazionalistici e alla correttezza grammaticale del corpo del testo.

Per uscire dalla trappola non è facile: occorre bloccare la carta di credito, fare denunzia alle autorità di polizia, richiedere la cancellazione dei dati, insomma un fastidio enorme.

Meglio lasciare perdere e se qualcuno vi offre anche un vecchio cellulare a un euro, diffidate dalla generosa offerta e andate a comprarlo da un rigattiere.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Speranza “Per alcuni mesi sarà ancora dura”

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “I vaccini sono la luce, la svolta che apre un’altra fase, ma la verità è semplice. Per avere un impatto il vaccino ha bisogno di mesi e dobbiamo resistere, la battaglia è ancora dura. Dopo sei settimane l’indice rt è scattato sopra 1….La seconda ondata non è mai finita davvero. Adesso c’è […]

[…]

Top News

Vaccino, in Italia oltre 413 mila somministrazioni

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Tocca quota 413.121 il numero delle vaccinazioni somministrate a oggi, secondo i dati sulla piattaforma dedicata e fermi alle 10 di questa mattina. Vaccino inoculato a 259.913 donne e 159.208 uomini. Come sempre il maggiore numero dei destinatari è rappresentato da operatori sanitari (346.092), personale non sanitario (42.691) e ospiti delle strutture […]

[…]

Top News

Altro caso di coronavirus alla Juve, positivo De Ligt

8 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Ancora un caso di coronavirus alla Juventus. Dopo Alex Sandro e Cuadrado, è la volta di Matthijs De Ligt, che salterà dunque la gara di domenica contro il Sassuolo. “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.533 nuovi casi e 620 decessi in 24 ore

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in leggero calo i contagi da coronavirus in Italia. I nuovi casi, riportati dal bollettino del Ministero della Salute sono 17.533 (ieri erano stati 18.020) a fronte di un numero maggiore di tamponi eseguiti: 140.267 (121.275 quelli effettuati ieri). Il rapporto tamponi/positivi cala quindi al 12,4%. Tornano però a crescere i […]

[…]