Collaboratori scolastici con falsi diplomi, scattano i primi licenziamenti

Per adesso hanno licenziato quattro collaboratori scolastici (i bidelli, per essere più chiari) che avrebbero ottenuto vantaggi presentando documentazioni poi risultate non proprio legittime. O meglio: sarebbero state ritenute false.

Perciò in alcune scuole del Veneto, del’Abruzzo e delle Marche sono scattati quattro provvedimenti di licenziamento.

Destinatari sarebbero quattro persone originarie del Salernitano ma a quanto è dato sapere, l’amministrazione scolastica regionale con a capo la dottoressa Luisa Franzese, avrebbe già individuato molti altri casi simili a questi.

Com’è noto, il caso scoppiò un anno e mezzo fa quando fu scoperto ad Avellino un soggetto che, presso gli uffici della Cisl, offriva al costo di 2000 euro attestati che consentissero di ottenere maggiore punteggio nelle graduatoria per aspiranti supplenti, adesso scende in campo pure il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (LEGGI QUI)

Quell’uomo è tuttora agli arresti domiciliari e a giorni (il 9 gennaio) è in programma una nuova udienza. Ci sono anche altre persone che dovranno essere giudicate per il caso dei diplomi falsi.

Il caso si è allargato, non riguarderebbe solo la provincia di Avellino, esisterebbero più filoni ma tutti con l’identica procedura: offrire diplomi farlocchi attraverso cui scalare le graduatorie e beffare chi non ha saputo procurarsi i documenti giusti.

Nuovi sviluppi sono previsti.

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]