Che vergogna al Moscati: quel piano sanitario è un copia&incolla

Che vergogna: non sanno neanche copiare.

La denuncia pubblica arriva da Errico Venezia, responsabile provinciale Sanità della Lega, il quale ha scoperto la brillante operazione compiuta dal direttore generale dell’Azienda ospedaliera «Moscati», Renato Pizzuti, il quale – preso da mille impegni di ogni genere – ha approvato l’atto di indirizzo per il Piano delle performance 2020 limitandosi a copiare quello di Salerno.

«E’ un copia e incolla degli stessi atti di indirizzo pubblicati un mese prima dall’Azienda ospedaliera Ruggi D’Aragona di Salerno», denuncia Errico Venezia, che scrive senza mezzi termini:

Roba da matti!!! Come è amministrata la Sanità in Campania? Il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Avellino (di nomina deluchiana, ovviamente) il 24 gennaio 2020 firma la delibera n.72 (Atto di Indirizzo della Direzione Strategica Aziendale).

La leggo e rimango senza parola, in quanto risulta che l’Ospedale di Avellino ha 3 nuovi reparti: Chirurgia Maxillo-Facciale – Chirurgia Pediatrica – Chirurgia Plastica. Mi sembrava una cosa strana, perché non avevo avuto sentore di ciò. Faccio una ricerca e trovo l’identico contenuto della delibera 72 in un’altra delibera, la 274 del 16 dicembre 2019 (quindi precedente), ma dell’azienda ospedaliera di Salerno (sic!), che effettivamente ha i reparti di cui sopra! Quindi risulterebbe, da questi dati, che la delibera approvata dal direttore generale dell’ospedale di Avellino sia stata integralmente copiata da quella salernitana!!! De Luca…De Luca, scegli bene i tuoi direttori generali…a pagarne le conseguenze saranno gli ospedali della Campania ed i cittadini tutti!!!

Fin qui la denuncia di Venezia. Siamo a disposizione per ospitare l’eventuale replica di Pizzuti, a patto che non sia un altro copia&incolla.

Ultimi Articoli

Top News

Letta “Meloni contro Lamorgese per coprire sue responsabilità”

13 Ottobre 2021 0
SULMONA (ITALPRESS) – “A me sembra che ci sia il tentativo in queste ore di semplicemente sviare l’attenzione dalle elezioni di domenica e lunedì prossimo. E’ un tentativo di coprire e di parlare di altro e di togliere l’attenzione rispetto a Roma e alla campagna elettorale di Roma. Leggo così l’atteggiamento di oggi della Meloni, […]

[…]

Top News

Cingolani “La transizione ecologica creerà nuovi posti di lavoro”

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I primi due-tre anni bisognerà cambiare tutto, immaginiamo però quanti posti di lavoro creerà questo modello di transizione ecologica e l’investimento sulle nuove fonti di energia”. Lo ha detto il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, durante la registrazione della prima puntata di ReStart, il programma di economia di Rai 2 in […]

[…]

Attualità

Vaccini, nuovo open day per donne incinte e in allattamento

13 Ottobre 2021 0

Nuovo open day di vaccinazioni anti Covid-19 riservato alle donne incinte e in allattamento. Alla luce delle numerose richieste arrivate all’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia in occasione della due giorni di vaccinazioni dedicate tenutasi […]

Cesinali

Truffa delle assicurazioni online, due denunce

13 Ottobre 2021 0

Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Solofra, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità. L’efficacia di questo Comando è confermata anche con l’attività per la […]

Top News

Covid, 2.772 nuovi casi e 37 decessi in 24 ore

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lieve incremento dei casi di coronavirus in Italia, secondo quanto reso noto dal Ministero della Salute. I nuovi contagiati sono 2.772, in crescita rispetto ai 2.494 resi noti il 12 ottobre, ma con un numero di tamponi decisamente inferiore, 278.945 e che determina un tasso di positività in lieve incremento allo 0,99%. […]

[…]

Top News

Turismo, buona ripresa estiva ma 2021 sconta effetti pandemia

13 Ottobre 2021 0
RIMINI (ITALPRESS) – Secondo i dati dell’Osservatorio sull’economia del turismo delle Camere di commercio italiane, elaborati da Isnart-Unioncamere, i buoni risultati del periodo estivo non compensano le perdite subite da tutta la filiera del turismo a causa del sostanziale blocco delle attività di tutta la prima parte dell’anno. I primi nove mesi hanno infatti registrato […]

[…]