Avellino, salta anche il Natale e i commercianti insorgono: “Buffoni”

Dopo il Ferragosto Avellinese, salta pure l’organizzazione per il Natale.

C’era da aspettarselo.

Un bando così complesso non poteva favorire l’interesse di ditte interessate a realizzare le attività per il prossimo Natale ad Avellino.

Bando pubblicato in ritardo dal Comune di Avellino, il 26 novembre con scadenza per la presentazione delle offerte fissata per il 3 dicembre. Un’infinità di adempimenti da mettere in opera da parte della ditta aggiudicataria, poi, entro l’8 dicembre.

Una lotta contro il tempo.

Quattordici pagine di prescrizioni, hanno impiegato tre mesi per preparare quel bando rispetto al quale l’unica ditta interessata avrebbe commesso un errore insanabile.

Un vizio di forma nell’offerma formulata dalla “ATB Consulting” di Avellino è stata fatale.

Tra tante cose da fare, in pochi giorni, è comprensibile che la Ditta interessata abbia potuto commettere qualche errore nel presentare l’offerta.

E adesso?

La città resta senza luminarie, nessuna attività nei quartieri, addobbi neanche a parlarne.

I commercianti del centro stanno cominciando, da qualche giorno, a fare da soli. Erano scettici circa la possibilità di organizzare il Natale, da parte del Comune di Avellino. Così hanno abbellito qualche vetrina e acceso un pò di luci.

3

Sui social cominciano ad apparire i primi commenti da parte dei rappresentanti delle attività commerciali.

“Noi non facciamo politica, ma questi buffoncelli non sono in grado nemmeno di amministrare un condominio.
Intanto hanno fatto e stanno facendo grandissimi danni ai commercianti, cuore vivo e pulsante dell’economia di questa città.
A proposito, sabato 8/12 non doveva essere tutto pronto per il grandissimo Natale targato cinquestelle ?
E a pensare che qualche commerciante vi ha anche votato e fatto votare, ma credo che non farà più lo stesso errore…”.

Lo ha dichiaato Luca Sparano, uno dei più attivi elementi di Confesercenti, l’associazione che un mese fa diede vita a una manifestazione di protesta che vide scendere in piazza centinaia di commercianti per sensibilizzare gli amministratori comunali a prodigarsi per organizzare qualcosa di buono ad Avellino.

Salta pure il concerto di fine anno, per l’impossibilità di reperire artisti di un certo valore disponibili per quella data. Non resta che il karaoke.

 

Ultimi Articoli

Top News

Turismo, in Sardegna 10 milioni di presenze, Solinas “Sistema ha tenuto”

9 Settembre 2020 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Un sensibile calo, ma non un crollo. Il turismo sardo ha retto il devastante impatto della pandemia, attestandosi su numeri che risentono della diminuzione degli arrivi e delle presenze, ma in modo meno drammatico rispetto alle previsioni. E’ il quadro che emerge dai dati sulle presenze turistiche aggiornati ad agosto, e suscettibili […]

[…]

Top News

Al Mugello il 1000° GP della Ferrari, Acqua Lete event partner

9 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Acqua Lete, da oltre 25 anni a fianco dello sport, corre per la prima volta nel mondo dei motori grazie a una partnership con un brand iconico e riconosciuto a livello globale: la Scuderia Ferrari. Acqua Lete diventa infatti event partner del 1000° Gran Premio disputato dal team di Maranello, un evento […]

[…]

Top News

Tour2020, Ewan concede il bis e vince in volata l’11^ tappa

9 Settembre 2020 0
POITIERS (FRANCIA) (ITALPRESS) – Caleb Ewan ha vinto in volata l’undicesima tappa del Tour de France 2020. Una frazione, quella da Chatelaillon-Plage a Poitiers, estremamente pianeggiante per gran parte dei 167.5 chilometri previsti, con la fuga impossibile del francese Ladagnous (FdJ-Groupama) che non ha avuto scampo ed è stato riassorbito dal plotone tirato dalle squadre […]

[…]

Top News

Per Ookla rete mobile di Windtre è la più veloce d’Italia

9 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ Windtre l’operatore mobile più veloce d’Italia secondo Ookla, la società leader globale nelle applicazioni di testing e nella data analysis per le reti fisse e mobili, che ha sviluppato Speedtest. Ookla ha conferito all’azienda guidata da Jeffrey Hedberg il prestigioso ‘Speedtest Award’, per aver fornito la più elevata velocità di rete […]

[…]

Top News

Scuola, Conte conferma il 14 settembre “Ripartenza in sicurezza”

9 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – L’anno scolastico ripartirà il 14 settembre, in sicurezza. Lo ha assicurato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso della conferenza stampa a palazzo Chigi, con i ministri dell’Istruzione, Lucia Azzolina, della Salute, Roberto Speranza, e dei Trasporti, Paola De Micheli.“Il rientro a scuola avverrà in un contesto nuovo e non facile, […]

[…]