Avellino, ecco i test rapidi: “Evitare che la gente finisca in ospedale”

Ad Avellino sono arrivati i kit ordinati dal Comune e il sindaco Gianluca Festa annuncia via social l’avvio della mappatura dei contagi sulla popolazione.

Test rapidi a tapeto, a cominciare dagli operatori sanitari.

“Non serve un altro reparto di terapia intensiva – dice il sindaco Gianluca Festa – bisogna evitare che la gente finisca in ospedale”.

I positivi sono infatti in aumento.

Nella giornata di ieri si sono registrati 49 nuovi in provincia di Avellinoche registra la piu’ alta percentuale di contagiati in relazione alla popolazione.

I test rapidi acquistati dal Comune di Avellino saranno portati avanti grazie a un protocollo d’intesa con l’Ordine dei medici provinciale.

Attraverso tale azione si proverà a ricostruire la mappa dei rapporti tra positivi e probabili contagiati.

Ultimi Articoli

Top News

Sanremo, 2^ serata tra gag, Schwazer, emozione Elodie e Pausini

4 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – I palloncini sulle sedie colorate e il valletto munito di guanti per la consegna dei fiori sono i primi aggiustamenti della seconda serata del 71° Festival di Sanremo dedicata alla musica italiana nel mondo che si apre all’esterno, con Fiorello in versione angelo nero con ali di piume che entra all’Ariston dove […]

[…]

Top News

Telefonata Draghi-Von der Leyen “L’Ue acceleri sui vaccini”

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto oggi pomeriggio una conversazione telefonica con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Al centro dello scambio di vedute – rende noto Palazzo Chigi – è stato in particolare l’obiettivo prioritario di un’accelerazione nella risposta sanitaria europea al Covid-19, soprattutto per quanto […]

[…]

Top News

Gol, spettacolo ed emozioni: Sassuolo-Napoli finisce 3-3

3 Marzo 2021 0
REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Succede di tutto tra Sassuolo e Napoli, tra errori e prodezze. Al Mapei Stadium decidono due rigori negli ultimi minuti, il primo realizzato da Insigne e il secondo da Caputo su sciocchezza di Manolas: finisce 3-3. Ennesimo passo falso degli azzurri che sembravano aver in mano la vittoria a pochi secondi […]

[…]