Avellino, è domenica tutti a piedi: stop totale alla circolazione h24

Prima domenica di stop alla circolazione ad Avellino, come sancito dall’ormai famosa ordinanza n. 161 del 30 aprile 2019.

Non ci sono targhe alterne, il divieto vale per tutti.

Nell’ordinanza si legge che c’è “divieto di circolazione per tutti gli autoveicoli e motoveicoli ad eccezione di quelli elettrici, alimentati con motore ibrido, metano, Gpl ed euro 6”.

Una indicazione generica che ha creato non pochi problemi, secondo le segnalazioni pervenute in redazione.

Manca un orario, innanzitutto. Nell’ordinanza viene indicato semplicemente “domenica”, non è stato specificato un orario.

Possibile una distrazione del genere?

Oppure è un fatto voluto?

Se è un fatto voluto, significa che quanti hanno circolato nella notte scorsa, un minuto dopo la mezzanotte di sabato 4 maggio, hanno rischiato di essere multati.

Altrettanto significa che automobilisti e motociclisti che non siano alla guida di quei mezzi esclusi dal divieto, dovranno restare bravi e fermi fino alla mezzanotte di oggi 5 maggio 2019, senza potere utilizzare i propri mezzi.

Questo è solo uno dei tanti motivi di discussione per una ordinanza che è sbagliata.

Gli errori?

Ci sono i cervelloni, gli avvocati, gli esperti che fanno questo di mestiere, ovvero redigere atti in modo corretto. Siano altrettanto bravi a individuare gli errori e annullare l’ordinanza in autotutela, non c’è da vergognarsi nell’ammettere di avere sbagliato.

Noi intanto cominciano a fornire uno per volta i motivi di annullamento dell’ordinanza, svolgendo il nostro lavoro in modo concreto, evitando chiacchiere e promesse.

Quelle sono specialità dei candidati sindaco che stanno perdendo una grossa occasione per dimostrare di essere dalla parte dei cittadini, ovvero facendo revocare una ordinanza sbagliata.

Ultimi Articoli

Top News

Afghanistan, decine di morti a Kabul in attentati dell’Isis

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’orrore tra i disperati di Kabul. La morte che divora e inghiotte la vita di afghani che speravano di imbarcarsi su un aereo sognando la libertà. Due esplosioni quasi contemporanee, la prima a ridosso dell’aeroporto, la seconda nei pressi di un hotel in cui da qualche giorno si raggruppano i cittadini che […]

[…]

Top News

Durigon si dimette, “Mai fascista, commesso errori e mi scuso”

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Un processo di comunicazione si valuta non in base alle intenzioni di chi comunica, ma al risultato ottenuto su chi riceve il messaggio: è chiaro che, nella mia proposta toponomastica sul parco comunale di Latina, pur in assoluta buona fede, ho commesso degli errori. Di questo mi dispiaccio e, pronto a pagarne […]

[…]

Top News

Tpl, Regioni rivedranno piani gestione e servizi entro 2 settembre

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Per definire i diversi aspetti necessari per organizzare al meglio il servizio di trasporto pubblico locale in vista della riapertura delle scuole e della ripresa delle attività, i ministri Mariastella Gelmini (Affari Regionali) ed Enrico Giovannini (Infrastrutture e Mobilità Sostenibili) hanno incontrato i presidenti delle Regioni e delle Province autonome. Nell’incontro sono […]

[…]

Top News

Incendi, da Consiglio dei ministri ok a stato emergenza per 4 regioni

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per Sicilia, Sardegna, Calabria e Molise regioni maggiormente colpite dagli incendi. Lo ha annunciato, su Facebook, il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini. “L’estate ha visto molti territori colpiti da incendi, prevalentemente dolosi. E allora il primo provvedimento […]

[…]