Avellino, assembramento per la movida: il sindaco trova pure chi gli paga la multa

Sulla vicenda della multa comminata al sindaco di Avellino, Gianluca Festa, di seguito la dichiarazione del Segretario Uil, Luigi Simeone che svela: “La pago io purchè torni a occuparsi di Avellino”

Lo stesso Simenone spiega il motivo della sua iniziativa: “Avellino ha bisogno di un sindaco che lavori 24 ore su 24 alla soluzione dei problemi della città, non è pensabile che impegni nemmeno in po’ del suo tempo per riflettere se pagare o no la multa rimediata sabato sera in Viale Italia.

Quattrocento euro la sanzione pecuniaria che diventano 280 grazie al 30% in meno previsto dalla legge in caso di pagamento entro 5 giorni.

Pur stigmatizzando l’episodio che la ha vista protagonista, Sindaco Festa, sono disposto a titolo personale a pagare la multa purché Lei torni a concentrarsi seriamente sul futuro della città di Avellino.

Sento parlare di dimissioni, di sconvolgimenti istituzionali, invece di Impegnare il tempo a trovare soluzioni concrete alla vivibilità quotidiana della città che versa in uno stato di abbandono sotto gli occhi di tutti.

Costruisca relazioni istituzionali e sindacali, metta Avellino al centro della strategia delle Aree Interne, con confronti continui, perchè chi vive ad Avellino possa godere di servizi elementari come trasporti, sanità, verde pubblico, igiene urbana, sicurezza“.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]