Vigili del Fuoco in festa: la manifestazione al Corso di Avellino

Se l’intento era quello di festeggiare insieme alla gente, allora lo scopo è stato raggiunto. Molte persone sono intervenute oggi 4 dicembre a corso Vittorio Emanuele per festeggiare Santa Barbara con i Vigili del Fuoco di Avellino. Pompieri in azione davanti allo sguardo stupito ed incantato di bambini ed adulti, macchine fotografiche e telecamere per riprendere le simulazioni delle imprese che quotidianamente svolgono i nostri Vigili del Fuoco. Tutti i mezzi spiegati davanti alla chiesa del Ro…

Se l’intento era quello di festeggiare insieme alla gente, allora lo scopo è stato raggiunto. Molte persone sono intervenute oggi 4 dicembre a corso Vittorio Emanuele per festeggiare Santa Barbara con i Vigili del Fuoco di Avellino. Pompieri in azione davanti allo sguardo stupito ed incantato di bambini ed adulti, macchine fotografiche e telecamere per riprendere le simulazioni delle imprese che quotidianamente svolgono i nostri Vigili del Fuoco. Tutti i mezzi spiegati davanti alla chiesa del Rosario: autopompe, autoscale e camion rossi, con i vari nuclei speciali al completo. Dopo la celebrazione della messa, alla presenza di autorità civili e militari della città, la manifestazione si è conclusa con i ringraziamenti del comandante del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Avellino Ing. Alessio Barbarulo, che ha colto l’occasione per tracciare un bilancio delle attività svolte durante l’anno, e ha consegnato insieme al S.E. il Prefetto di Avellino Bruno Guidato, le consuete benemerenze al personale che ha raggiunto quindici anni di effettivo lodevole servizio e al personale collocato a riposo durante l’anno in corso. Il Comando di Avellino conta circa 180 unità, distribuite tra la sede centrale di contrada Quattrograna e le quattro sedi distaccate, Lioni, Bisaccia, Montella e Grottaminarda oltre al distaccamento dei volontari di Ariano Irpino; svolge in media più di 25 interventi giornalieri, oltre 8500 in un anno, in un territorio dove i Vigili del Fuoco non possono mai abbassare la guardia, sia per i rischi idrogeologici, che per quelli sismici, oltre ad emergenze legate a neve e forti piogge che caratterizzano la nostra provincia. Oggi la loro festa, un momento da vivere in famiglia e con la città, insieme alla loro gente.

Ultimi Articoli

Top News

Intesa Sanpaolo, la Banca dei Territori si rinnova

8 Giugno 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Dodici direzioni regionali, una nuova direzione dedicata all’agribusiness accanto alla direzione Impact e a quelle dedicate ai clienti retail e alle PMI. E’ la nuova struttura della Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, presentata da Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori, che ha illustrato come a valle dell’integrazione di UBI […]

[…]