Il vescovo ai malati: “Siate felici perché c’è chi vi ama”

“Dobbiamo riscoprire il senso autentico del Natale che è la festa dei poveri non di chi vive nell’agio”. Questo il monito lanciato dal vescovo di Avellino, monsignor Arturo Aiello, che questa mattina dopo aver celebrato messa ha incontrato i pazienti dell’ospedale Moscati. “Essere ricchi non significa essere felici, star bene non significa essere felici – ha aggiunto monsignor Aiello – la felicità si accompagna sia al senso del limite che all’esperienza della malattia. E l’ospedale è un luogo dove scoprire i nostri limiti ma nel contempo anche la possibilità di essere felici perché sentirsi amati significa essere felici” .

Ultimi Articoli

Top News

Mascherine e camici non certificati nel Lazio, 3 arresti e sequestri

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Guardia di Finanza di Roma ha eseguito l’ordinanza di arresti domiciliari nei confronti di tre persone, indagate, a vario titolo, per frode nelle pubbliche forniture e truffa aggravata. Due di loro, anche per traffico di influenze illecite.L’Autorità Giudiziaria ha anche, disposto il sequestro preventivo del profitto dei reati contestati, per un […]

[…]

Top News

Assobenefit e AssoBio insieme per promuovere la sostenibilità integrale

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cooperazione nella ricerca, formazione e informazione, iniziative congiunte, reciproca promozione. Questi gli impegni assunti con la sigla della partnership fra Assobenefit, l’associazione nazionale per le società benefit e AssoBio, l’associazione nazionale delle imprese di produzione, trasformazione e distribuzione dei prodotti biologici e biodinamici.Il nuovo strumento giuridico della Società Benefit, introdotto dalla Legge […]

[…]