Il vescovo ai malati: “Siate felici perché c’è chi vi ama”

“Dobbiamo riscoprire il senso autentico del Natale che è la festa dei poveri non di chi vive nell’agio”. Questo il monito lanciato dal vescovo di Avellino, monsignor Arturo Aiello, che questa mattina dopo aver celebrato messa ha incontrato i pazienti dell’ospedale Moscati. “Essere ricchi non significa essere felici, star bene non significa essere felici – ha aggiunto monsignor Aiello – la felicità si accompagna sia al senso del limite che all’esperienza della malattia. E l’ospedale è un luogo dove scoprire i nostri limiti ma nel contempo anche la possibilità di essere felici perché sentirsi amati significa essere felici” .

Ultimi Articoli

Top News

Lady Gaga, arriva in radio il nuovo singolo “911”

25 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ disponibile da oggi per la programmazione radiofonica “911”, il nuovo singolo di Lady Gaga tratto dall’ultimo album “Chromatica”.Il brano arriva dopo il successo degli ultimi singoli, “Stupid Love” e “Rain on me” con Ariana Grande, che sono stati ininterrottamente tra i 10 pezzi più suonati dalle radio italiane degli ultimi 6 […]

[…]

Top News

Conte “Pandemia tragedia ma anche opportunità per un nuovo inizio”

25 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “La pandemia ha sconvolto le nostre esistenze e le nostre abitudini consolidate, ha soffocato l’economia mondiale costringendoci a interrompere le relazioni sociali e a limitare le nostre libertà. Questa tragedia ci ha cambiati, ma si consegna anche l’opportunità di un nuovo inizio, che sta a noi cogliere”. Lo ha detto il presidente […]

[…]