Vertenza Piani di Zona, sindacati organizzano assemblee

Vertenza Piani di Zona, sindacati organizzano assemblee

“Il mancato accredito dei fondi, peraltro già assegnati, saldo anno 2009 e primo acconto annualità 2010, sta creando forti disagi alle attività territoriali dei Piani di Zona”. E’ quanto dichiarano in una nota le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil e Ugl. “In particolare gli operatori delle Cooperative Sociali che materialmente effettuano i servizi sul territorio, in molte realtà della nostra Provincia, stanno vivendo momenti di tensione, poiché in mancanza di risorse non percepiscono salario da diversi mesi.
A questo va aggiunto che gli operatori da anni vivono questa situazione di precariato “sotto ricatto” in continua attesa dello sblocco dei fondi e dell’assegnazione degli appalti.
Inutile rappresentare il grave momento di crisi che vive la nostra Regione e in particolare la nostra Provincia dal punto di vista occupazionale, per molti di questi operatori, questo lavoro rappresenta l’unica fonte di reddito.
Superfluo è rimarcare la valenza territoriale dei Piani di Zona e delle Cooperative Sociali che per essi erogano i servizi al disagio territoriale.
Le fasce di disagio sociale si vanno allargando di giorno in giorno, le istanze territoriali diventano diritti esigibili dai cittadini e vanno difesi e potenziati.
Da questo punto di vista il mondo cooperativistico ha la necessità e l’impellenza di rivisitare le proprie modalità di intervento e gestione in queste attività, riqualificando la propria iniziativa in termini di efficacia gestionale e nel pieno rispetto dei contratti nazionali applicati.
Le scriventi OO.SS. rappresentano la necessità di avviare in tempi brevi un tavolo di confronto con le istituzioni regionali preposte, per la definizione immediata della vertenza, atteso che gli operatori minacciano il blocco dei servizi, con le ripercussioni che si creerebbero.
Le scriventi, inoltre, auspicano un tavolo di confronto, più ampio che permetta la definizione dell’annoso problema dei ritardi dei finanziamenti, ma anche di un loro possibile potenziamento rivisitando, ove necessario, i parametri socio-economici di riferimento.
A sostegno di tale vertenza che deve vedere impegnati gli operatori e gli attori istituzionali, le scriventi – conclude la nota – organizzano, al fine di creare le condizioni di una mobilitazione più generale, Assemblee con gli operatori delle cooperative secondo il seguente calendario”:

1. Giorno 6 luglio
Operatori cooperative Sociali Piano di Zona A2 Lioni ore 17,30 presso Centro Sociale;
2. Giorno 8 luglio
Operatori cooperative Sociali Piano di Zona A1 Grottaminarda ore 16.00 presso Sala ex Comune;
3. Giorno 9 luglio
Operatori cooperative Sociali Piano di Zona A4 Altavilla ore 16.00 presso Sala Consiliare del Comune;
4. Giorno 12 luglio
Operatori cooperative Sociali Piano di Zona A6 Atripalda ore 16,00 Scuola Edile
5. Giorno 14 luglio
Operatori cooperative Sociali Piano di Zona A7 Mercogliano ore 16.00 presso Centro Sociale “Campanella” di Torrette di Mercogliano

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 16.310 nuovi casi e 475 decessi

16 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 16.310 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 16.146), secondo i dati del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità a fronte di 260.704 tamponi effettuati (ieri 157.524) su un totale di 28.994.914 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati 475 i decessi per un totale di […]

[…]

Top News

Orsolini su rigore, Bologna batte Verona 1-0

16 Gennaio 2021 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – Il Bologna torna a vincere dopo otto giornate e si lascia alle spalle la crisi. Un Hellas Verona poco lucido sotto porta subisce un brusco stop e perde terreno nella corsa europea. Al Dall’Ara la squadra di Mihajlovic batte 1-0 quella di Juric, sale a quota 20 in classifica e traccia un […]

[…]

Top News

Marta Bassino vince il gigante di Kranjska Gora, Brignone 5^

16 Gennaio 2021 0
KRANJSKA GORA (SLOVENIA) (ITALPRESS) – Marta Bassino vince lo slalom gigante di Kranjska Gora, gara di Coppa del Mondo di sci alpino femminile. L’azzurra, che aveva chiuso in testa alla fine della prima manche, trionfa archiviando l’appuntamento sulla pista slovena con il tempo complessivo di 2’11″90. Completano il podio la francese Tessa Worley e la […]

[…]

Top News

Pirlo “Grato a Conte ma domani rivali, non firmo per il pari”

16 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Domani mi aspetto un’Inter aggressiva, che vorrà dare ritmo alla partita. Ma noi siamo la Juventus e vogliamo andare a Milano a fare il nostro gioco, liberi di testa”. Andrea Pirlo vuole una Juve a testa alta nel big match di domani al “Meazza” contro i nerazzurri. “Firmare per il pari? No, […]

[…]

Top News

Conte “Juve parametro di riferimento, il gap c’è ancora”

16 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Ogni partita è importante, contano tutte. I punti in palio sono sempre gli stessi”. Antonio Conte cerca di alleggerire le pressioni sulla sua squadra in vista del big match di domani sera contro la Juventus di Andrea Pirlo. Il tecnico dell’Inter è consapevole della forza dei bianconeri ma chiaramente ha tutta l’intenzione […]

[…]