Veleni nell’aria, Avellino chiude malissimo il 2017

Ancora peggio del dato da maglia nera diffuso qualche giorno da Legambiente. La città di Avellino ha chiuso il 2017 a quota 49 giorni di superamento della soglia massima di polveri sottili nell’aria. Lo si evince nell‘ultima pubblicazione da parte dell’Arpac, l’agenzia regionale per l’ambiente. Ormai l’andamento era chiaro: lo si era capito già in estate che sarebbe stato un altro anno difficile, allarmante sul fronte dei veleni nell’aria per Avellino e per l’hinterland cittadino. E così è stato. Peggio di noi in Campania – parliamo sempre di capoluoghi di provincia – ha fatto solo Caserta che ha toccato quota 53. Napoli si è fermata a 43. Al di sotto della soglia massima stabilita dalla norma in materia – 35 giorni in un anno – invece sia Benevento ferma a 29 – nel 2016 il capoluogo sannita aveva totalizzato ben 45 giorni di superamento dei parametri di pm 10 risultando la città con la peggiore qualità dell’aria della Campania – che Salerno, appena 11 giorni da bollino rosso. Ora si spera che l’accordo siglato al comune di Avellino qualche mese fa da oltre 20 sindaci – tutte realtà che gravitano intorno alla città – sortisca i suoi effetti positivi in questo 2018 non solo sull’ambiente, ma anche sulla salute dei residenti, vista l’elevata pericolosità delle polveri sottili. L’intesa riguarda lo stop periodico alle auto inquinanti.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 23.232 nuovi contagi e 853 morti, boom decessi

24 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Brusco balzo in avanti dei decessi, con 853 morti nelle ultime 24 ore a fronte dei 630 di ieri. Il totale delle vittime sale così a 51.306. Sostanzialmente stabili i nuovi contagi di Coronavirus in Italia. Sono infatti 23.232 quelli registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 22.930), per un totale […]

[…]

Top News

Dopo il DieselGate un nuovo scandalo coinvolge le auto Plug-in hybrid

24 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo il DieselGate che ha coinvolto poco tempo fa marchi leader del mercato mondiale, sembra che si profili all’orizzonte un altro scandalo legato alle emissioni dichiarate dai produttori di veicoli elettrici ibridi plug-in, che inquinerebbero molto più di quanto dichiarano le stesse case automobilistiche, anche quando avviati con la batteria carica.Queste le […]

[…]

Top News

Coronavirus, nasce la “Milano Duomo Card” per sostenere la Cattedrale

24 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ nata la nuova “Milano Duomo Card”, sviluppata dalla Veneranda Fabbrica del Duomo, l’ente istituito nel 1387 per la costruzione e la valorizzazione della Cattedrale. Un vero e proprio passaporto per la cultura, facile e multiuso, da acquistare e da regalare, disponibile da domani sul sito ufficiale duomomilano.ite, a partire da febbraio […]

[…]

Top News

Conai premia progetti di eco-design che riducono impatti su ambiente

24 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Box in polietilene espanso riutilizzabili al termine di ogni ciclo d’utilizzo, che sostituiscono il pluriball. Pack che permettono di ridurre peso e ingombro degli imballaggi secondari, consentendo anche di riempire meglio i camion per il trasporto. Film estensibili più sottili che usano almeno il 60% di materia riciclata. E imballaggi e-commerce dal […]

[…]