Ultimatum di Blasco ai Comuni morosi sui rifiuti

Ultimatum di Blasco ai Comuni morosi sui rifiuti

L’emergenza finanziaria del comparto rifiuti continua a tenere sotto scacco il settore. Per domani è convocato un vertice presso il Palazzo di Governo per discutere sulla questione ed assicurare una soluzione definitiva che possa dare certezza e continuità economica ai soggetti impegnati nel ciclo dei rifiuti integrati. Qualora non si dovesse giungere ad una risposta decisiva da parte degli amministratori convocati, il Prefetto Ennio Blasco sarebbe orientato a prendere provvedimenti drastici. Sempre domani il Prefetto avrà un incontro con la direzione provinciale del Lavoro verificare la possibilità di mettere a disposizione dell’ASA alcuni operatori del Cosmari AV1 considerando che gli addetti ASA effettuano già circa 100 ore di straordinario e che a giugno dovrebbe partire per essi il piano ferie. Il vertice di di domani è stato convocato anche per verificare gli strumenti che consentono di mettere a disposizione dell’ASA personale Cosmari AV1 senza operare trasferimenti, con l’obiettivo di accorciare i tempi garantendo forza lavoro senza avviare trattative che si annuncerebbero lunghe e complesse. Nella giornata di mercoledì ci sarà inoltre, un confronto con le organizzazioni di categoria per favorire la messa a disposizione delle varie maestranze da dislocare in modo ottimale presso le attuali strutture operanti nel settore.

Ultimi Articoli

Top News

Supercoppa alla Juventus, Ronaldo-Morata piegano il Napoli

20 Gennaio 2021 0
REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – La Juventus conquista la nona Supercoppa italiana della sua storia. Al Mapei Stadium i bianconeri battono il Napoli grazie alle rete numero 760 di Cristiano Ronaldo in carriera e il gol allo scadere di Morata. Dopo una prima frazione convincente, gli uomini di Gattuso calano e lasciano il pallino in mano […]

[…]

Top News

Scostamento, via libera dal Parlamento ad altri 32 miliardi

20 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Con 291 voti favorevoli, nessun contrario e un astenuto, l’Assemblea del Senato ha approvato la proposta di risoluzione della maggioranza sull’aggiornamento del piano di rientro verso l’obiettivo di medio termine. Da parte sua, invece, l’aula della Camera l’ha approvata con 523 voti a favore, 3 contrari e 2 astenuti. Dal Parlamento, quindi, […]

[…]