Tubature acqua congelate, i consigli dell’Alto Calore

A causa delle basse temperature registrate la scorsa notte, inferiori a zero gradi centigradi, si è verificato il congelamento di alcune tubature causando il blocco dell’erogazione idrica. L’ACS ricorda ai cittadini che durante il periodo invernale,ed in particolare nei giorni di eventi nevosi, è necessario proteggere i misuratori idrici posizionati all’esterno delle abitazioni avvolgendoli con materiale isolante ( polistirolo/o altro) e ricoprendo gli stessi con un panno. Per le abitazioni più …

A causa delle basse temperature registrate la scorsa notte, inferiori a zero gradi centigradi, si è verificato il congelamento di alcune tubature causando il blocco dell’erogazione idrica. L’ACS ricorda ai cittadini che durante il periodo invernale,ed in particolare nei giorni di eventi nevosi, è necessario proteggere i misuratori idrici posizionati all’esterno delle abitazioni avvolgendoli con materiale isolante ( polistirolo/o altro) e ricoprendo gli stessi con un panno. Per le abitazioni più esposte si suggerisce, inoltre, di lasciare uno dei rubinetti leggermente aperto facendo fuoriuscire un “filo di acqua”, evitando, in tal modo, il congelamento e il blocco dell’erogazione idrica. I tecnici di ACS sono al lavoro per effettuare gli interventi necessari nelle zone particolarmente colpite nei comuni dell’Irpinia e del Sannio.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]