Trivellazioni, No della Regione. Soddisfatto Comitato di Gesualdo

“Un pò di luce in fondo al tunnel…finalmente! La notizia dell’ok del consiglio regionale all’ordine del giorno presentato dall’On. D’Amelio rappresenta un importantissimo passaggio istituzionale verso la moratoria delle trivellazioni petrolifere in Campania”. E’ quanto fa sapere il Comitato No trivellazioni pretrolifere di Gesualdo.
“L’ottimo risultato conseguito dalla D’Amelio chiari…

“Un pò di luce in fondo al tunnel…finalmente! La notizia dell’ok del consiglio regionale all’ordine del giorno presentato dall’On. D’Amelio rappresenta un importantissimo passaggio istituzionale verso la moratoria delle trivellazioni petrolifere in Campania”. E’ quanto fa sapere il Comitato No trivellazioni pretrolifere di Gesualdo.
“L’ottimo risultato conseguito dalla D’Amelio chiarisce i termini del problema e soprattutto ne riporta la giusta importanza e considerazione anche a livello regionale. La difesa della natura e delle prerogative ambientali dell’Irpinia hanno trovato finalmente udienza nei freddi scranni della politica regionale, dopo mesi di pauroso silenzio. Il comitato vuole comunque interpretare questo passaggio solo come il primo necessario verso una definitiva moratoria delle trivellazioni petrolifere in Campania rilanciando l’appello alla compilazione di una normativa di tutela del territorio e delle sue virtù ambientali.
Ma pende ancora sulle teste dei gesualdini l’incubo della Torre Fiammeggiante (Cosi nel paese viene definito il pozzo petrolifero), infatti l’iter autorizzativo giace in Regione in attesa che passino i fragorosi proclami della politica. Il comitato è attivissimo nella campagna di sensibilizzazione e sta elaborando le osservazioni da produrre in Regione avverso l’istanza di autorizzazione ambientale del progetto di perforazione previsto a Gesualdo. Si rinnova l’appello alle istituzioni ed alla società civile di tenere alta l’attenzione sul tema a sostegno dell’ambiente e per la salvaguardia del territorio nella prospettiva della difesa del bene comune e per il rilancio dell’Irpinia”.

Ultimi Articoli

Top News

Sinner conquista ad Anversa il quarto titolo Atp del 2021

24 Ottobre 2021 0
ANVERSA (BELGIO) (ITALPRESS) – Jannik Sinner ha vinto l’”European Open”, torneo Atp 250 con un montepremi pari a 508.600 euro che si è disputato sul veloce indoor della “Lotto Arena” di Anversa, in Belgio. Il 20enne altoatesino, numero 13 del mondo e testa di serie numero 1 del tabellone, ha liquidato con un doppio 6-2, […]

[…]

Top News

Protezione Civile, Draghi “Volontari forza silenziosa dell’Italia”

24 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il servizio nazionale della Protezione civile da anni è fortemente impegnato sul fronte della prevenzione, studia e analizza i fenomeni naturali e individua gli interventi strutturali per il territorio e pianifica come meglio fronteggiare le calamità. Ringrazio il dipartimento della Protezione civile insieme a tutti gli altri organizzatori e promotori di questa […]

[…]

Top News

UniCredit e ministero dell’Economia interrompono i negoziati su Mps

24 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nonostante l’impegno profuso da entrambe le parti, UniCredit e il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) comunicano l’interruzione dei negoziati relativi alla potenziale acquisizione di un perimetro definito di Banca Monte dei Paschi di Siena”. E’ quanto si legge in una nota congiunta dell’istituto di credito e del Mef.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Covid, 3.725 nuovi casi e 29 decessi in 24 ore

24 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 3.725 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (3.908 il 23 ottobre) a fronte di 403.715 tamponi effettuati su un totale di 101.049.089 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute-Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 29 i decessi (in […]

[…]

Top News

Poker di Simeone, il Verona stende la Lazio 4-1

24 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Con una prestazione ai limiti della perfezione, il Verona batte 4-1 la Lazio, al Bentegodi, trascinato dal poker di reti messe a segno da Simeone, in stato di grazia. La prima azione da gol è per il Verona che, al 4′, mette paura a Reina con Caprari che, servito dalla destra da […]

[…]