Trasporti, Vetrella: “Sempre inflessibili sui compensi eccessivi”

NAPOLI, 6 GIU – “La politica di rigore, che sin dall’insediamento della nuova giunta regionale abbiamo avviato insieme al presidente Caldoro nel settore dei trasporti, e’ e continuera’ a essere uno dei pilastri fondamentali della nostra azione amministrativa. Un pilastro indispensabile per eliminare gli sprechi e la cattiva gestione del passato – a cominciare dall’enorme esposizione che abbiamo trovato nel gruppo Eav – che ci ha costretto a mettere in atto e a portare avanti un piano di risanamento impegnativo – in un momento ancor piu’ difficile a causa della crisi economica generale – e con inevitabili ripercussioni sull’andamento dei servizi di trasporto pubblico, che progressivamente stiamo cercando di risolvere”. Cosi’ l’assessore ai Trasporti e alle Attivita’ produttive della Regione Campania, Sergio Vetrella.
“Per questo ringrazio il consigliere regionale Sergio Nappi per le sue sollecitazioni sollevate nel question time previsto per oggi. Auspico che potremo dare presto una risposta esauriente e soddisfacente grazie al riscontro del settore controllo e vigilanza sulle partecipazioni societarie regionali, competente nel caso specifico. L’eccessiva entita’ dei compensi all’interno di tutta la pubblica amministrazione, comprese le societa’ partecipate dei trasporti, e’ un fenomeno che abbiamo sempre avversato e che combatteremo sempre con la massima inflessibilita’, specie in un periodo cosi’ difficile per le tante famiglie di lavoratori del settore, costrette a fare i conti con la crisi in atto”.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]