Terremoto Emilia, giungono a destinazione gli aiuti da Ariano

E’ andata a buon fine la missione di solidarietà in Emilia su iniziativa del Comune di Ariano in collaborazione con i Comuni del Nord Est dell’Irpinia e diversi imprenditori locali. Il tir carico di acqua minerale, pasta, farina, olio d’oliva, conserve di pomodoro, ma anche prodotti per l’igiene personale, espressamente richiesti dalla Protezione Civile emiliana, è giunto a Cavezzo domenica pomeriggio ed ha scaricato presso un’area di stoccaggio organizzata nei paraggi del campo d’accoglienza.
A seguire le operazioni ed a portare parole di solidarietà alle autorità locali il Delegato alla Protezione Civile di Ariano, Consigliere Angelo Puopolo, il quale ha potuto toccare con mano la gravità della situazione nelle aree sconvolte dal terremoto ed in particolare a Cavezzo, terzo comune più colpito. “La cittadina è completamente evacuata- ha raccontato Puopolo al suo rientro dall’Emilia- Lo scenario è sconfortante e le persone sono provate. Molti hanno perso ogni cosa come lo stesso responsabile di Protezione Civile Maurizio Cavazza che nonostante tutto sta continuano a lavorare senza sosta e ci ha accolti con grande calore; alla nostra partenza ha avuto anche un momento di commozione”.
Puopolo ha consegnato al Sindaco di Cavezzo, Stefano Draghetti, una missiva da parte del Sindaco, Antonio Mainiero, nella quale il primo cittadino di Ariano Irpino esprimeva, da irpino e a nome degli altri sindaci del Nord Est, sentimenti di comprensione, vicinanza, ma anche sostegno morale e sprone ad una rapida rinascita. Mainiero ha poi avuto anche un colloquio telefonico con Draghetti. Quest’ultimo ha ringraziato con commozione ed ha espresso grande apprezzamento per lo spirito solidale e gli aiuti concreti giunti da realtà lontane 700 Km. Il Consigliere Puopolo è stato accompagnato in una visita nei campi di accoglienza dove ha avuto l’opportunità di dialogare con la popolazione; tutte le persone hanno espresso gratitudine.
“Per la verità- aggiunge Angelo Puopolo- il sostegno non sta mancando, aiuti stanno arrivando da ogni dove, il loro timore però è di esser lasciati soli successivamente. Da qui l’impegno da parte nostra a tenerci sempre in contatto e a metterci a disposizione all’occorrenza. Un ringraziamento va anche al nostro Assessore Manfredi D’Amato per aver coinvolto numerosi imprenditori nella gara di solidarietà”.
Oltre ai sindaci Armando Zevola di Zungoli, Carlo Pizzillo di Montecalvo, Bartolomeo Zoccano di Greci, Oreste Ciasullo di Savignano, Giuseppe Andreano di Montaguto, Raffaele Fabiano di Casalbore, Franco Roberto di Villanova del Battista, hanno contribuito in maniera significativa alla raccolta ed al trasporto dei beni: Industria zootecnica dei fratelli Colella, Irpinia Supermarket, Pasta Baronia, Decò, Azienda Serafino, Farine magiche Lo Conte, Spagnoletti ingrosso bibite, Simon pelli dei fratelli Bruno, Supermercati Vitale ed i produttori di olio Lo Conte e Tiso.
Dunque questo viaggio in Emilia è solo una prima azione. Altri viaggi della solidarietà potrebbero essere organizzati. Intanto l’Amministrazione comunale di Ariano nel prossimo Consiglio comunale proporrà un deliberato di solidarietà oltre a dedicare un minuto di silenzio alle vittime del terremoto. Nei prossimi giorni saranno anche convocate le associazioni locali per concordare iniziative di sostegno.

Ultimi Articoli

Top News

Telefonata Draghi-Von der Leyen “L’Ue acceleri sui vaccini”

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto oggi pomeriggio una conversazione telefonica con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Al centro dello scambio di vedute – rende noto Palazzo Chigi – è stato in particolare l’obiettivo prioritario di un’accelerazione nella risposta sanitaria europea al Covid-19, soprattutto per quanto […]

[…]

Top News

Gol, spettacolo ed emozioni: Sassuolo-Napoli finisce 3-3

3 Marzo 2021 0
REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Succede di tutto tra Sassuolo e Napoli, tra errori e prodezze. Al Mapei Stadium decidono due rigori negli ultimi minuti, il primo realizzato da Insigne e il secondo da Caputo su sciocchezza di Manolas: finisce 3-3. Ennesimo passo falso degli azzurri che sembravano aver in mano la vittoria a pochi secondi […]

[…]

Top News

Coronavirus, 20.884 nuovi casi e 347 decessi in 24 ore

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Superano quota 20 mila i nuovi contagi da coronavirus in Italia, esattamente 20.884 in forte crescita rispetto ai 17.083 di ieri. Boom dei tamponi effettuati, ben 358.884 con un indice di positività che cresce al 5,8%. Sono questi i dati contenuti nel consueto bollettino sul coronavirus. I decessi sono 347, in leggerissima […]

[…]