Teatro Gesualdo, Bilotta: stessa sorte per il Murale della Pace

AVELLINO – «La vicenda che riguarda il Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino altro non è se non l’ultimo atto di un’amministrazione inaffidabile, di un’amministrazione incapace di dare seguito alle cose che dice di voler fare. A questo punto, se le parole ed il significato delle parole qualificano chi le pronuncia, allora quest’amministrazione è inqualificabile». Lo dichiara Alberto Bilotta, capogruppo Udc in consiglio comunale ad Avellino. «D’altronde – continua Bilotta – episodi simili …

AVELLINO – «La vicenda che riguarda il Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino altro non è se non l’ultimo atto di un’amministrazione inaffidabile, di un’amministrazione incapace di dare seguito alle cose che dice di voler fare. A questo punto, se le parole ed il significato delle parole qualificano chi le pronuncia, allora quest’amministrazione è inqualificabile». Lo dichiara Alberto Bilotta, capogruppo Udc in consiglio comunale ad Avellino. «D’altronde – continua Bilotta – episodi simili se ne sono già verificati. Mi piace ricordare quanto accaduto per l’emendamento al bilancio di previsione da me proposto e approvato all’unanimità in consiglio comunale per l’individuazione di risorse da destinare alle celebrazioni per il cinquantesimo anniversario della realizzazione del Murale della Pace di Borgo Ferrovia. Ebbene, anche in questo caso non si è dato seguito a quanto deciso. E le risorse inizialmente stanziate per la realizzazione di una pubblicazione e della segnaletica stradale, sono state distratte per altro. Nel dimenticatoio anche l’assegnazione della cittadinanza onoraria al maestro De Conciliis».
«Ecco – conclude il capogruppo Udc – se questa è la capacità di rispettare la volontà del consiglio comunale, è chiaro come ci troviamo di fronte ad un’amministrazione che ha perso di credibilità e che offre, giorno dopo giorno, uno spettacolo sempre più indegno. E’ in questo contesto che si inserisce la vicenda del “Gesualdo”, solo l’ultimo esempio in ordine di tempo di un’amministrazione che non dà seguito alle cose che dice di voler fare, che squalifica se stessa in un pressappochismo divenuto ormai intollerabile».

Ultimi Articoli

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]

Ariano Irpino

Ariano Irpino: furto dell’acqua, denunciato

29 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un uomo della Città del Tricolle, ritenuto responsabile di furto aggravato. Lo stesso aveva trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta dell’acqua. Il sopralluogo eseguito con […]

Avellino

Auto in fiamme ad Avellino

29 Novembre 2021 0

Paura questo pomeriggio in via Circumvallazione ad Avellino dove un’auto ha preso improvvisamente fuoco. La conducente, alla vista del fumo, è subito uscita dall’abitacolo mettendosi in salvo. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno […]