Tagli agli ospedali: il comitato dei sindaci all’assalto dell‘Asl

Le battaglie già aperte a Solofra e Sant’Angelo dei Lombardi, ma sullo sfondo le tante rivendicazioni territoriali: dai tagli ai distretti – grande fermento in Valle Caudina – alla ridistribuzione dei servizi. C’è grande attesa per la posizione che sarà chiamato ad assumere il nuovo comitato dei sindaci dell’Asl di Avellino che domani sarà eletto dall’assemblea composta da tutti gli amministratori locali irpini. Alla presidenza c’è il primo cittadino di Avellino, Paolo Foti. Da nominare altri 4 elementi. I lavori si svolgeranno a piazza del Popolo, nell’aula del consiglio comunale. Per la manager dell’azienda sanitaria locale, Maria Morgante finita sulla graticola per i casi del Landolfi e del Criscuoli, il comitato è l’unico interlocutore riconosciuto. Lo ha ripetuto a chiare lettere nelle ultime settimane quando è stata chiamata a rispondere pubblicamente delle decisione assunto nell’atto aziendale sul quale pendono i ricorsi al Tar. A nulla è valso anche il tentativo di mediazione posto in essere dal presidente della provincia, Domenica Gambacorta, che sul caso ospedali aveva convocato una seduta monotematica del parlamentino alla quale, però, sia la manager che i consiglieri regionali non hanno preso parte.

Ultimi Articoli

Top News

Aeroporti, nel 2020 passeggeri in calo del 72,5%

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono stati 52.759.724 i passeggeri transitati negli aeroporti italiani nel 2020, tra traffico nazionale e internazionale, con un decremento rispetto al 2019 del -72,5%. Il traffico nazionale, con i suoi 25 milioni di passeggeri ha registrato una diminuzione più moderata, -61,1%, rispetto al traffico internazionale, -78,3%, con un totale di circa 27.700.000 […]

[…]

Top News

A rischio usura 40 mila imprese, il Sud l’area più esposta

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Gli effetti del Covid sono stati “devastanti per il mondo delle imprese. In assenza di adeguati sostegni e di un preciso piano di riaperture, rischiano la definitiva chiusura 300mila imprese del commercio non alimentare e dei servizi, di cui circa 240mila esclusivamente a causa della pandemia. Le difficoltà economiche per le imprese […]

[…]

Top News

Centri commerciali “Consentire le riaperture nei weekend”

20 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Permettere a tutti i punti vendita presenti in centri, parchi e gallerie commerciali di riprendere la completa attività, ripristinando l’apertura anche nei fine settimana, nel rispetto dei protocolli di sicurezza”. Questa la richiesta unanime delle associazioni del commercio, ANCC-Coop, ANCD-Conad, Confcommercio, Confimprese, CNCC-Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione posta all’attenzione del […]

[…]