Tac, Melchionna: “Da De Mita rassicurazioni sulla stazione irpina”

AVELLINO – Si è riunito nel pomeriggio a Palazzo Caracciolo il Tavolo sulla ‘Piattaforma Logistica in Valle Ufita’, alla presenza del Vice Presidente della Regione Campania Giuseppe De Mita e del Presidente della Provincia Cosimo Sibilia con l’obiettivo di sottoscrivere il relativo protocollo in tempi brevi. Il Segretario Generale della Cisl Irpina Mario Melchionna esprime soddisfazione rispetto al percorso già avviato, anche se con leggero ritardo, per la sottoscrizione del protocollo sulla ‘Banda Larga’ in programma per la prossima settimana.
“Rispetto alla questione ‘Piattaforma Logistica’ che ha fatto parlare di scippo ai danni dell’Irpinia e ha diviso la politica su più fronti, il Vice Presidente della Regione Campania Giuseppe De Mita ha rassicurato i presenti, chiarendo che la tratta Apice-Orsara che interessa la Provincia di Avellino non subirà alcuna modifica. L’ASI ha consegnato un documento redatto dai suoi tecnici e da n.3 professori universitari incaricati dallo stesso ASI che, costituirà la base di partenza del protocollo che sarà poi sottoscritto dal Tavolo politico.
La Cisl – prosegue Melchionna – ha avanzato nuovamente la proposta di convocare una Conferenza dei Servizi coinvolgendo le parti sociali e datoriali, le Associazioni e la Politica a tutti i livelli per fare chiarezza rispetto agli obiettivi da raggiungere e soprattutto per verificare la reale volontà delle parti ad impegnarsi per concretizzare tutto ciò che verrà ratificato nel protocollo.
La Cisl inoltre sollecita il Tavolo tecnico che, si riunirà nei prossimi giorni, per integrazioni ed eventuali modifiche da apportare al documento presentato dall’ASI, a velocizzare i tempi , al fine di evitare un reale scippo ai danni dell’Irpinia, quello economico, a vantaggio di altri territori. La realizzazione della nuova stazione in Provincia di Avellino rappresenta un punto di forza per lo sviluppo in Irpinia, soprattutto in un momento di crisi come quello attuale”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]