Sviluppo e rilancio per l’organizzazione sindacale RdB

Sviluppo e rilancio per l’organizzazione sindacale RdB

Dopo l’apertura della sede provinciale della RdB P.I. in Corso Vittorio Emanuele 39/b continua l’azione di sviluppo e di rilancio del progetto sindacale della scrivente Organizzazione Sindacale. “Si rende noto che nell’Azienda Sanitaria Locale di Avellino (ex ASL AV 1 + ex ASL AV 2) si è costituito il terminale associativo per la diffusione dell’azione sindacale della RdB P.I. ai fini della partecipazione alle elezioni della Rappresentanza Sindacale Unitaria che si terranno nel prossimo Novembre. La Segreteria Regionale della RdB Sanità – continua la nota – ha incaricato il Sig. Edoardo Barbato di coordinare il costituendo terminale associativo per il suo sviluppo e per la diffusione delle idee e del progetto RdB P.I. Un progetto, quello della RdB, che mette in relazione tre parole chiavi: sogni – bisogni – conflitto. Il sogno è quello di costruire una società diversa, trasformata da lavoratrici e lavoratori, attraverso il rilancio della funzione generale del movimento dei lavoratori, in cui, avere un lavoro, una casa, un ambiente vivibile, arrivare con il salario a fine mese siano normali diritti e la base materiale per ottenere ancora di più, dove la guerra sia solo un lontano ricordo. Inoltre la RdB ha voluto mettere al centro della propria azione sindacale anche il conflitto come unico strumento in nostro possesso per la realizzazione concreta e materiale dei bisogni. Un conflitto che viene sempre più abbandonato come pratica comune, che anzi viene ormai scientificamente represso in ogni modo e ogni qual volta mette in crisi l’ordine presente delle cose. Il conflitto inteso non come rappresentazione di uno stato d’animo o di un’idealità, ma come pratica efficace che abbatte la concertazione, che rinnova la partecipazione, che rimette al centro non la delega, ma il protagonismo diretto dei Lavoratori del Pubblico Impiego a presidio del proprio salario e per la difesa ed il rilancio dello Stato Sociale”.

Ultimi Articoli

Top News

Nel 2020 crolla il Pil e il deficit sale al 9,5%

1 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel 2020 l’Istat segnala come l’economia italiana ha registrato una contrazione di entità eccezionale per gli effetti economici delle misure di contenimento connesse all’emergenza sanitaria. In particolare, il Pil ai prezzi di mercato è stato pari a 1.651.595 milioni di euro correnti, con una caduta del 7,8% rispetto all’anno precedente. In volume […]

[…]

Top News

E’ morto Pietro Larizza, ex segretario generale della Uil

1 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Uil è in lutto per la morte di Pietro Larizza. Dirigente storico del sindacato, Larizza è stato segretario generale Uil dal 1992 al 2000, “promuovendo e vivendo, da protagonista, la stagione della concertazione che portò alla firma del famoso Protocollo del luglio 1993 con il Governo Ciampi – si legge in […]

[…]

Top News

A febbraio inflazione in crescita per il secondo mese consecutivo

1 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A febbraio, secondo le stime preliminari dell’Istat, i prezzi al consumo si confermano in crescita per il secondo mese consecutivo, registrando un aumento prossimo a quello di giugno 2019 (quando fu +0,7%). L’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,1% su […]

[…]

Top News

Anche nel 2021 gli italiani preferiscono investire a Dubai

1 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Mentre nell’estate 2020 in Italia veniva dato il bonus vacanze, gli Emirati Arabi Uniti prendevano delle ragionevoli precauzioni restrittive a fronte di quella che sarebbe stata la ripartenza economica prevista per il 2021, anche legata a Dubai EXPO. Il risultato è sotto gli occhi di tutti, la seconda ondata di coronavirus ha […]

[…]