Sublimitas, riconoscimenti a Polizia e VVF. Ariano fa en plein

IL PREMIO – Stasera, alle ore 20.30, presso la sala verde del Park Hotel L’Incontro di Ariano Irpino si terrà l’undicesima edizione del Sublimitas, premio internazionale alla carriera, organizzato e promosso dalla Fibes presieduta da Peppino Colarusso. Ospiti d’onore e parterre eccellente come da tradizione. Premio alla carriera artistica all’attore e cabarettista napoletano, Lino Barbieri. Grandi nomi tra i premiandi. Riconoscimenti importanti andranno ai vertici della Polstrada e ai Vig…

IL PREMIO – Stasera, alle ore 20.30, presso la sala verde del Park Hotel L’Incontro di Ariano Irpino si terrà l’undicesima edizione del Sublimitas, premio internazionale alla carriera, organizzato e promosso dalla Fibes presieduta da Peppino Colarusso. Ospiti d’onore e parterre eccellente come da tradizione. Premio alla carriera artistica all’attore e cabarettista napoletano, Lino Barbieri. Grandi nomi tra i premiandi. Riconoscimenti importanti andranno ai vertici della Polstrada e ai Vigili del Fuoco per il lavoro e l’impegno quotidiano. Saranno presenti alla kermesse: Giuseppe Bisogno, direttore nazionale della Polstrada, Giuseppe Salomone del Compartimento regionale e Salvatore Imparato, comandante provinciale della Polstrada. E inoltre il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Alessio Barbarulo. Premio alla carriera al magistrato di Cassazione, Elio Fioretti, irpino verace, e ai giornalisti irpini, volti noti dei tg nazionali: Andrea Covotta,capo redazione politica Tg2, Antonio Pascotto, capo redazione politica TgCom24 e Fabrizio Filippone, vice capo redattore Studio Aperto. Ariano fa l’en plein di premi con il riconoscimento alla carriera che andrà alla signora dell’alta moda e dell’eleganza, Raffaella Zucchetto, dell’omonimo atelier, all’imprenditore della LPA, Raimondo Scauzillo, e al dottore Pasqualino Molinario. Premi al mondo accademico. Saranno insigniti del prestigioso riconoscimento il rettore dell’Unisannio, Filippo De Rossi, i docenti universitari, Giancarlo Vesce e Michele Marzullo, medico del Napoli calcio. E ancora riconoscimento alla carriera al dottore Rosario Acampora e all’ingegnere Antonio Fasulo, al comandante provinciale della Guardia di Finanza, Costantino Catalano, al dirigente scolastico Edoardo Falbo. Menzioni speciali al prefetto Carlo Sessa, al questore di Avellino, Maurizio Ficarra, al presidente dell’Anpas di Scampitella, Giovanni Ragazzo, da sempre in prima linea nel mondo del volontariato e del soccorso. Quattro le scuole di ballo che si esibiranno nel corso della spettacolare manifestazione che premia ed esalta le eccellenze meridionali. La serata, come da tradizione, sarà condotta da Antonio Parente e dalla giornalista de Il Mattino, Barbara Ciarcia.

Ultimi Articoli

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]