Stir: ok alla bonifica, lavori entro tre mesi

Ok al il progetto di bonifica e messa in sicurezza dello Stir di Pianodardine. I lavori dovrebbero partire entro tre mesi. Costeranno quasi due milioni di euro. Oltre gli ambientalisti contro il progetto anche il comune di Manocalzati che ha votato contro. Per il resto, tutti gli altri enti coinvolti dal comune di Avellino all’amministrazione provinciale, dall’Arpac all’Asl, tutti pareri favorevoli. Per le associazioni presenti al tavolo, il cui parere non era vincolante, il nodo principale rimane l’individuazione delle fonti di inquinamento. “Mettiamo un punto fermo per risolvere la questione di un sito contaminato” – ha detto il dirigente regionale Antonello Barretta, ma gli ambientalisti della Valle del Sabato già annunciano un possibile ricorso al Tar.

 

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]