Spadafora ha detto sì: ripartono i campionati di calcio. La Lega Pro resta un rebus

Il calcio riparte dopo lo stop per il Coronavirus.

Vincenzo Spadafora ha acconsentito alla ripresa dei campionati, al termine del summit tenuto con i vertici della FIGC.

Il protocollo sanitario redatto dal comitato tecnico scientifico della Figc ha convinto il ministro dello sport.

La Serie A ripartirà il 13 giugno o al massimo il 20 giugno, ma restano da sbrogliare alcuni nodi ckme gli orari delle gare, i diritti televisivi, i contratti dei calciatori in scadenza il 30 giugno e la quarantena per gli eventuali positivi.

Resta da capire se anche la Serie B riuscirà a ripartire (probabilmente sì), mentre i dubbi maggiori affliggono la Lega Pro.

La maggioranza delle società si è già detta contraria alla ripresa e anche la disputa di playout e playoff non convince appieno. Si prevede, in caso di ripartenza a luglio inoltrato, l’adozione di un format più snello per poter terminare entro il 20 agosto.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 12.074 nuovi casi e 390 decessi in 24 ore

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i contagi in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 12.074, in netta crescita rispetto gli 8.864 di ieri, e questo a fronte di un notevole incremento dei tamponi processati, 294.045, determinando un tasso di positività che scende al 4,1%. A crescere […]

[…]

Top News

Oscar, Pausini “Se vinco mi alzo e urlo, spero niente parolacce”

20 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – «Se perdo mi sentirò ugualmente vincitrice perchè, diciamocelo, ma chi l’avrebbe detto che sarei arrivata fino a qui! Nella vita ho imparato a essere riconoscente perchè sono stata davvero privilegiata. Se vinco allora mi alzo, urlo, spero di non dire parolacce mentre mi scoppierà sicuramente il cuore. Però la cosa che più […]

[…]

Top News

Vaccino Johnson&Johnson, Ema “I benefici superano i rischi”

20 Aprile 2021 0
AMSTERDAM (PAESI BASSI) (ITALPRESS) – “Alle informazioni sul prodotto per il vaccino COVID-19 Janssen dovrebbe essere aggiunto un avvertimento su coaguli di sangue insoliti con piastrine basse. Il PRAC ha anche concluso che questi eventi dovrebbero essere elencati come effetti collaterali molto rari del vaccino”. E’ arrivato l’atteso pronunciamento del Comitato sulla sicurezza (PRAC) dell’Agenzia […]

[…]