Sibilia a Caldoro: “Rifiuti di Napoli a Terzigno e Chiaiano”

“Leggiamo stupiti le affermazioni di Caldoro. Il Tar del Lazio, accogliendo la nostra tesi, non solo ha confermato il ‘carattere eccezionale delle ordinanze’ ma ne ha legato l’adozione alla ‘imprescindibile’ dimostrazione che le discariche della provincia di Napoli – Terzigno e Chiaiano – siano sature. Ad oggi questo dato non è ancora emerso”. Lo dice il Presidente della Provincia, Cosimo Sibilia, che replica alle affermazioni del Governatore Caldoro relativamente ad ipotesi di nuove ordinanze per trasferire rifiuti nelle province campane: “Aspettiamo – conclude Sibilia – che con la stessa solerzia con cui sono state adottate le ordinanze vengano trovate soluzioni sistematiche alla risoluzione dell’emergenza rifiuti nelle province in difficoltà”.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]