Rubinetti a secco, Montella si ribella: esposto in Procura

Senza acqua tutti i giorni da mesi: rubinetti a secco sempre la sera e molto spesso anche già dal pomeriggio. E’ Montella il comune simbolo della pesantissima crisi idrica che vive la provincia di Avellino. Stamane a margine dell’incontro ad Avellino con il vice governatore e assessore regionale all’Ambiente Bonavitacola, il quale sui progetti per le reti colabrodo ha strigliato l’Alto Calore, il sindaco Ferruccio Capone ha annunciato di aver presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Avellino. “A breve ci saranno forme di protesta anche eclatanti” – ha detto ai cronisti per poi commentare l’attentato subito dalla sua consigliera comunale. “Un atto vile di uno squilibrato, la politica non c’entra. L’autore o gli autori, molto probabilmente, saranno presi in poco tempo, ci sono le immagini delle telecamere” – ha detto Capone.

Ultimi Articoli