Rocca e’ la mascotte dei Vigili del fuoco di Avellino

Continua il lavoro dei Vigili del Fuoco di Avellino per le popolazioni del Teramano interessate dal sisma sisma e dalle forti nevicate della scorsa settimana. L’unità di crisi locale, dei Pompieri Irpini opera a Rocca Santa Maria, comune maggiormente colpito. Durante la mattinata di oggi 4 febbraio, le sezioni operative di Napoli e Latina, coordinate dall’U.C.L. di Avellino, hanno recuperato un cucciolo di Pastore Maremmano, rimasto intrappolato sotto un capannone caduto a causa del sisma e ric…

Continua il lavoro dei Vigili del Fuoco di Avellino per le popolazioni del Teramano interessate dal sisma sisma e dalle forti nevicate della scorsa settimana. L’unità di crisi locale, dei Pompieri Irpini opera a Rocca Santa Maria, comune maggiormente colpito. Durante la mattinata di oggi 4 febbraio, le sezioni operative di Napoli e Latina, coordinate dall’U.C.L. di Avellino, hanno recuperato un cucciolo di Pastore Maremmano, rimasto intrappolato sotto un capannone caduto a causa del sisma e ricoperto di neve. Il cucciolo è stato recuperato con non poche difficoltà, ed è stato chiamato “Rocca” come il nome del paese. Il sindaco ha avuto parole di vivo compiacimento per l’aiuto che I Vigili del Fuoco stanno dando alla popolazione ormai stremata dalle continue scosse e dalla neve che in alcuni punti ha superato I tre metri. La piccola Rocca, è stata adottata dai Vigili Irpini come mascotte.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]