Ritiro corrispondenza a Pianodardine: “Soluzione insufficiente”

L’ADOC desidera intervenire in merito alle determinazioni assunte dal tavolo svoltosi in Prefettura tra i responsabili di Poste Italiane e le associazioni rappresentative delle persone anziane e diversamente abili, riguardo il servizio di ritiro delle raccomandate inesitate a Pianodardine. “Preliminarmente l’ADOC si congratula ed esprime soddisfazione per l’impegno e la tenacia profuse dalle associazioni intervenute all’incontro nel cercare di dare una soluzione o quantomeno mitigare i disagi de…

L’ADOC desidera intervenire in merito alle determinazioni assunte dal tavolo svoltosi in Prefettura tra i responsabili di Poste Italiane e le associazioni rappresentative delle persone anziane e diversamente abili, riguardo il servizio di ritiro delle raccomandate inesitate a Pianodardine. “Preliminarmente l’ADOC si congratula ed esprime soddisfazione per l’impegno e la tenacia profuse dalle associazioni intervenute all’incontro nel cercare di dare una soluzione o quantomeno mitigare i disagi degli utenti.
Le determinazioni assunte dal tavolo in Prefettura, sebbene rappresentino un’astratta soluzione alle problematiche lamentate dagli utenti in merito alla distanza del centro di smistamento, all’assenza di mezzi di trasporto e alle modalità e tempi di recapito delle raccomandate, vengono valutate assolutamente insufficienti dall’ADOC e sotto certi aspetti anche artificiose.
La possibilità data a tutti gli utenti di usufruire gratuitamente del servizio “chiamami” per un arco temporale molto ristretto, circa tre mesi, per poi divenire nuovamente a pagamento, rappresenta più un’astuta trovata pubblicitaria di Poste Italiane per diffondere la conoscenza di un servizio aggiuntivo a pagamento, che una seria e definitiva soluzione alle denunciate problematiche, soprattutto quelle dell’utenza debole. Come ADOC abbiamo sempre denunciato le criticità derivanti dal nuovo sistema di smistamento, portando la questione di Pianodardine innanzi all’AGCOM”.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]