Risanamento dei corpi idrici delle aree interne: in Irpinia investimento per 33 milioni di euro

La Provincia di Avellino, in prosecuzione dell’attività di coordinamento tra le Amministrazioni locali, la Regione Campania e le imprese impegnate nella realizzazione degli interventi previsti dal “Grande Progetto Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali delle aree interne” sta rilasciando una serie di autorizzazioni, per la parte di propria competenza, al fine di consentire i lavori previsti sul territorio irpino.

Sono ventidue i comuni interessati. L’investimento complessivo in Irpinia è pari a 33 milioni di euro.

Tali comuni sono stati individuati alcuni anni fa dalla Provincia di Avellino, d’intesa con l’Assessorato Regionale all’Ambiente, in quanto ricadenti nei bacini dei fiumi Sabato, Calore, Ufita e Miscano. I

l piano prevede il ripristino degli impianti di depurazione, il completamento della collettazione delle acque nere e dei sistemi fognari, la realizzazione di opere finalizzate all’integrazione dei sistemi fognari e delle opere annesse, nonché di impianti di depurazione delle acque.

Le opere determineranno, tra l’altro, un miglioramento della qualità delle acque dei fiumi, con tutti i benefici che ne derivano per l’ambiente.

Ultimi Articoli

Top News

Milan, ufficiale il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic

22 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il Milan ha ufficializzato il rinnovo del contratto di Zlatan Ibrahimovic. Il club sottolinea: “Il Milan è la squadra italiana con cui Zlatan ha collezionato il maggior numero di presenze e, dopo le 84 reti realizzate nelle 130 partite giocate nella sua carriera milanista, il campione svedese vestirà la maglia rossonera anche […]

[…]

Top News

Nel 2020 debito pubblico pari al 9,5% del Pil

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel 2020 l’indebitamento netto delle Amministrazioni Pubbliche (-156.860 milioni di euro) è stato pari al 9,5% del Pil, in aumento di circa 129 miliardi rispetto al 2019 (-27.901 milioni di euro, corrispondente all’1,6% del Pil). Il saldo primario (indebitamento netto al netto della spesa per interessi) è risultato negativo e pari al […]

[…]