Riprende la consegna dei “pannoloni” in Irpinia

E’ ripresa in Provincia di Avellino e nei Distretti Sanitari, la consegna dei “pannoloni”: destinatari gli incontinenti, gli ammalati e gli anziani in stato di bisogno. La lettera di protesta presentata dal Tribunale per i diritti del cittadino, dal Garante per le diverse abilità, dall’Auser e dall’Associazione Famiglie Insieme, è stata accolta favorevolmente dal Commissario dott. Mario Ferrante con l’ausilio dall’Amministratore della SORESA, dott. Franco d’Ercole. …

E’ ripresa in Provincia di Avellino e nei Distretti Sanitari, la consegna dei “pannoloni”: destinatari gli incontinenti, gli ammalati e gli anziani in stato di bisogno. La lettera di protesta presentata dal Tribunale per i diritti del cittadino, dal Garante per le diverse abilità, dall’Auser e dall’Associazione Famiglie Insieme, è stata accolta favorevolmente dal Commissario dott. Mario Ferrante con l’ausilio dall’Amministratore della SORESA, dott. Franco d’Ercole.
L’indicazione data è quella di continuare con la vecchia ditta fornitrice finché non subentrerà la nuova vincitrice della gara. “Un risultato utile per l’utenza irpina – affermano i soggetti suindicati -, del quale si ringraziano Commissario ASL, SORESA e quanti aggiorneranno gli elenchi. Una nota di rammarico, purtroppo, riguarda l’alimentazione parenterale che è ancora allo “studio” dei dirigenti di Settore e dei Distretti, benché ci sia stata piena disponibilità da parte dello staff dirigenziale dell’ASL di Avellino.
Intanto, all’orizzonte, ci sono le istanze dei malati di diabete e i famosi “aghetti” distribuiti in numero tanto limitato da pregiudicare, in molti casi, la somministrazione del medicinale.
Di questo e di altro che riguarda gli utenti, in stato di bisogno, ci rendiamo disponibili per un futuro incontro presso l’ASL di Avellino”.

Ultimi Articoli