Rifiuti: dal Vallo di Lauro la rivolta si estende al Mandamento

“Un consorzio di comuni anzinché Irpiniambiente e se dovesse essere necessario saremo al fianco dei sindaci del Vallo di Lauro nel sostenere le ragioni del nostro territorio davanti al Tar”. Domani mattina ad Avella consiglio intercomuale: altre sei amministrazioni locali fanno fronte comune contro la società provinciale che dal primo gennaio subentrerà nella gestione del servizio rifiuti. Oltre ad Avella, ci saranno Sperone, Mugnano del Cardinale, Baiano, Quadrelle e Sirignano. L’assise pubblica si chiuderà con l’approvazione di una mozione nella quale si chiederà sia alla Provincia che al governo di continuare nella gestione locale del servizio.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]