Riaperta la Villa Comunale, transennato l’albero pericolante

AVELLINO – Il Comune di Avellino ha provveduto ad eliminare il pericolo rappresentato dall’ albero pericolante che si trova all’interno della Villa Comunale . In queste ore si sta completando la potatura dei rami sporgenti, mentre la zona su cui insiste il grosso fusto è stata transennata a tutela della pubblica incolumità. Eliminato il pericolo immediato. Per lo sradicamento del platano occorrerà ora attendere l’autorizzazione della Sovraintendenza. Nel frattempo è stata riaperta la Vi…

AVELLINO – Il Comune di Avellino ha provveduto ad eliminare il pericolo rappresentato dall’ albero pericolante che si trova all’interno della Villa Comunale . In queste ore si sta completando la potatura dei rami sporgenti, mentre la zona su cui insiste il grosso fusto è stata transennata a tutela della pubblica incolumità. Eliminato il pericolo immediato. Per lo sradicamento del platano occorrerà ora attendere l’autorizzazione della Sovraintendenza. Nel frattempo è stata riaperta la Villa Comunale.
“Ci siamo subito allertati – spiega il Vice sindaco Stefano La Verde- Ci rendiamo conto che la Villa è il luogo ideale di divertimento per i bambini e che in questo periodo di calura è frequentata da tantissime persone e in particolare dagli anziani alla ricerca di posti più freschi. In queste ore, di concerto con il Sindaco con il quale sono in stretto contatto, abbiamo avviato tutte le operazioni di intervento per mantenere fruibile la Villa nel rispetto delle misure di sicurezza per i cittadini. Siamo certi di avere operato con tempestività e di avere individuato una soluzione che tenesse conto anche delle esigenze di tanti avellinesi.”

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]