“Resistenze, una vita in terza classe”, spettacolo per la Giornata della Memoria a Montemiletto

Il 27 Gennaio 1945 vengono aperti i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz, sancendo la fine dell’Olocausto nazista e mostrando ufficialmente al mondo tutta la crudeltà compiuta dietro quelle mura. Sarah, una donna di nazionalità italiana e di religione ebraica, è tra i sopravvissuti. Si troverà ad affrontare la sua seconda esistenza in un paese che, dovendo fare i conti con l’orrore appena trascorso, nonostante i buoni propositi di “ricordare perché non succeda ancora”, si lascia presto trascinare da indifferenze ed egoismi.

La storia personale di Sarah, dunque, si intreccia con quella dalla “S” maiuscola, e passerà attraverso 50 anni di salienti momenti di grande gioia o dolore dell’intera Italia: il primo voto delle donne, il boom economico, l’attentato a Togliatti, la morte di Peppino Impastato, fino al 28 Marzo 1994, data che sancisce, con la nomina di Silvio Berlusconi a premier, la fine della Prima Repubblica, quella nata proprio nel ’46, alla fine della guerra.

La Mela di Odessa, grazie all’interessamento e all’organizzazione dell’associazione La Bottega delle Arti, e con il patrocinio del Comune di Montemiletto, presenta Domenica 27 Gennaio alle ore 18.00 presso il Castello della Leonessa, in occasione della Giornata della Memoria, lo spettacolo “(R)Esistenze – Una vita in terza classe”. Un racconto che offre il punto di vista di una donna – testimone del periodo più buio che il ‘900 abbia mai vissuto – sui decenni successivi, il tutto accompagnato dai brani più belli e significativi  della tradizione cantautoriale italiana che, esattamente come gli antichi menestrelli, hanno tramandato la storia con parole e melodie immortali, eseguiti dal vivo dal gruppo “Cantautorando”. Non mancheranno anche momenti performativi di danza, a simboleggiare la dimensione onirica della protagonista, i suoi ricordi più intensi.

Per l’associazione culturale-musicale avellinese, il punto di partenza di tale scelta spettacolare è stata l’ammissione di una semplice, quasi banale, verità: limitandosi a commemorare la data di un accaduto, quasi fosse un fenomeno casuale e slegato da un contesto, senza approfondirne le cause e le conseguenze, si rischia non solo di semplificare il contenuto di tale celebrazione, ma anche di trasformarla in mera abitudine priva di significato; di condurre gli stessi celebranti di quei terribili eventi a mettere in moto una serie di azioni tali da replicarne gli effetti, quasi inconsapevolmente. I terribili episodi di razzismi e discriminazioni di questi ultimi mesi ne sono un esempio. Abbiamo due opzioni: accettare passivamente le tesi dei corsi e ricorsi di Giambattista Vico, secondo il quale la storia è destinata a ripetersi, oppure provare a cambiare le cose con gli unici strumenti secondo noi realmente efficaci: l’educazione delle nuove generazioni, la cultura, la bellezza. Perché “non dimenticare” è facile, più difficile è capire come agire affinché non si ripeta.

“(R)Esistenze – Una vita in terza classe” nasce da un’idea di Massimo Testa, che ne cura la drammaturgia insieme a Roberta Gesuè, voluta anche come regista. In scena Ilaria Scarano nei panni di Sarah, accompagnata da Giuseppe Relmi, Massimo Testa e Rosaria Carifano. L’ingresso è libero.

Ultimi Articoli

Top News

Fico “Serve l’unità nazionale contro la pandemia”

22 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “In un momento di difficoltà così nuovo e così diverso, le istituzioni devono essere unite, nei processi e negli intenti, per uscire dalla pandemia”. Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico, nel corso della trasmissione “Mezz’ora in più”, su Rai3. “Questo è quello che stiamo facendo. Oggi il nemico non […]

[…]

Top News

Oliveira vince a Portimao su Miller e Morbidelli, Rossi 12°

22 Novembre 2020 0
PORTIMAO (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – Miguel Oliveira, in sella alla Ktm, ha vinto il GP del Portogallo, ultima prova del motomondiale 2020. Il pilota portoghese, sulla pista di Portimao, ha dominato la gara scattando dalla pole position e precedendo, sotto la bandiera a scacchi, Jack Miller del team Ducati Pramac e Franco Morbidelli con la Yamaha […]

[…]

Top News

G20, Conte “Costruiremo una leadership per abbattere le emissioni”

22 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo bisogno di una nuova visione per il mondo di domani, e non c’è dubbio che i giovani avranno il diritto di dare un contributo decisivo”. Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, nel suo intervento al G20 in videoconferenza.“Con la presidenza del G20 l’Italia si concentrerà sul cambiamento climatico – ha […]

[…]

Top News

Prandelli debutta con una sconfitta, Fiorentina-Benevento 0-1

22 Novembre 2020 0
FIRENZE (ITALPRESS) – Il Benevento espugna l’Artemio Franchi di Firenze grazie alla sua prima rete in Serie A di Improta, conquistando tre punti fondamentali per la salvezza e dando il primo dispiacere a Cesare Prandelli nella sua seconda avventura sulla panchina viola a cinque anni di distanza dalla prima. Pessima la prestazione dei gigliati da […]

[…]

Top News

Ministero Istruzione “Al lavoro per il ritorno a scuola quanto prima”

22 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministero dell’Istruzione, anche con riferimento a notizie pubblicate oggi sulla stampa, in particolare su “La Repubblica”, precisa in una nota che “tutta la struttura ministeriale, insieme agli uffici territoriali, sta lavorando per riportare in classe quanto prima studentesse e studenti che al momento sono in didattica digitale”.“Tutto ciò nella convinzione, espressa […]

[…]