Questione Eliseo, Cantelmo promette impegno

Una delegazione del Comitato per l’Eliseo è stata ricevuta questa mattina dal neo-procuratore della Repubblica di Avellino Rosario Cantelmo. L’incontro ha avuto il fine di far conoscere al procuratore la realtà e le attività del Comitato, cogliendo poi l’occasione per esprimere ad un interlocutore di riconosciuta attendibilità i dubbi sulla irrisolta questione amministrativa, che attanaglia nell’immobilismo quella che dovrebbe essere la Casa della Cultura Cinematografica “Camillo Marino e Giacom…

Una delegazione del Comitato per l’Eliseo è stata ricevuta questa mattina dal neo-procuratore della Repubblica di Avellino Rosario Cantelmo. L’incontro ha avuto il fine di far conoscere al procuratore la realtà e le attività del Comitato, cogliendo poi l’occasione per esprimere ad un interlocutore di riconosciuta attendibilità i dubbi sulla irrisolta questione amministrativa, che attanaglia nell’immobilismo quella che dovrebbe essere la Casa della Cultura Cinematografica “Camillo Marino e Giacomo D’Onofrio”. Il Comitato ha ripercorso con il procuratore Cantelmo l’iter della struttura, palesando le proprie perplessità sull’utilizzo dei fondi europei e sulla trasparenza delle procedure burocratiche ad essa connesse, anche alla luce del diniego opposto dal Comune di Avellino alla visione degli atti riguardanti l’ex Eliseo. Un diniego che, connesso alle irregolarità emerse con il ridottissimo materiale pubblico messo a disposizione del Comitato (vedi questione caffetteria), non può che far pensare ad ulteriori illeciti. Il procuratore, dichiaratosi grande appassionato di cinema, si è dimostrato interlocutore attento e disponibile, nonché già conoscitore della situazione, a partire dall’incendio doloso del 2 gennaio. Cantelmo ha espresso il proprio apprezzamento per l’attività del Comitato, osservando con rammarico l’assenza nel recente passato di iniziative di controllo relative ai progetti P.I.C.A. ed alle inosservanze ad essi connesse.
Ai dubbi espressi durante l’incontro, Cantelmo ha risposto con la disponibilità a mettere i propri poteri e le proprie competenze a servizio delle iniziative del Comitato e della cittadinanza. “Ci vediamo presto”, ha assicurato. Il Comitato esprime viva soddisfazione per gli esiti dell’incontro e si augura che l’insediamento di Cantelmo ad Avellino sia l’occasione giusta per “fare luce” sulla vicenda, anche e soprattutto dal punto di vista legale.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino, il Bari scappa: devi solo vincere

27 Novembre 2021 0

E dopo che il Bari capolista non è scivolato sulla buccia di banana, regolando il Latina al San Nicola e portandosi a +12 sui Lupi, per l’Avellino quello che era già imperativo diventa inevitabilmente categorico: […]

Attualità

Covid in Irpinia: 39 positivi

27 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 822 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 39 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 5, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 6, residenti […]

Aiello del Sabato

Violazioni in materia di armi: denunciati padre e figlio

27 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Aiello del Sabato, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno […]

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]