“Sciopero intelligente” nei servizi pubblici: raccolta firme

Per superare il paradosso di astensioni dal lavoro che danneggiano lavoratori e cittadini ma, fanno guadagnare di più le aziende contro le quali sono proclamati, come avviene nel trasposto pubblico. A lanciare la proposta è la Fit, il sindacato dei lavoratori dei trasporti della Cisl, che punta a raccogliere 50 mila firme a livello nazionale e a presentare poi il disegno di legge in Parlamento per modificare al legge 146/’90. …

Per superare il paradosso di astensioni dal lavoro che danneggiano lavoratori e cittadini ma, fanno guadagnare di più le aziende contro le quali sono proclamati, come avviene nel trasposto pubblico. A lanciare la proposta è la Fit, il sindacato dei lavoratori dei trasporti della Cisl, che punta a raccogliere 50 mila firme a livello nazionale e a presentare poi il disegno di legge in Parlamento per modificare al legge 146/’90.
Ad Avellino la raccolta delle firme avrà luogo sabato 8 novembre, a partire dalle ore 9,00 in Via Circumvallazione 42 (di fronte al capolinea dei pullman). La proposta di legge della Fit-Cisl ha ricadute principalmente sui servizi pubblici locali e in particolar modo sul trasporto pubblico locale che, è oggi il caso più emblematico dei limiti della legge 146. “Nel trasporto pubblico locale – dichiara la Fit-Cisl – i lavoratori attendono da ben sette anni il rinnovo del contratto e i sindacati per questo motivo hanno proclamato tredici scioperi nazionali, ma senza ottenere quanto chiesto. Le aziende infatti guadagnano dagli scioperi, perché nel giorno della protesta incassano comunque i contributi pubblici e i ricavi di abbonamenti e biglietti ma, risparmiano sui carburanti e sugli stipendi dei lavoratori. Al contrario i lavoratori rinunciano allo stipendio di quel giorno e in più suscitano il malcontento dell’opinione pubblica contro di loro, poiché pendolari e cittadini non sempre comprendono le ragioni di uno sciopero. Con la legge attuale ci rimettiamo quindi tre volte: lo sciopero non porta i risultati sperati, i lavoratori perdono i loro soldi e l’opinione pubblica spesso ritiene i sindacati gli unici responsabili della protesta e dei conseguenti disagi.
Con la proposta di legge della Fit-Cisl lo sciopero diventa “intelligente” perché le aziende non riceveranno i contributi regionali relativi al giorno di sciopero, che verranno invece versati nei fondi bilaterali di gestione delle crisi occupazionali. Inoltre i cittadini viaggeranno gratis nelle fasce orarie dei servizi minimi garantiti e i pendolari riceveranno un rimborso per i giorni di sciopero, erogato come sconto al rinnovo dell’abbonamento. Con questa iniziativa la Fit Cisl vuole dimostrare, di essere vicina a cittadini, pendolari e lavoratori, perché la proposta di legge è pensata prima di tutto per loro”.

Ultimi Articoli

Altavilla Irpina

Covid, altri 60 positivi in Irpinia

18 Novembre 2021 0

Percentuale di nuovi positivi al 6,8 in Irpinia. Più del doppio di quella regionale. L’Azienda Sanitaria Locale ha comunicato che, su 882 tamponi effettuati, sono risultate positive al COVID 60 persone. Continua a preoccupare il […]

Cultura ed Eventi

Black Days, dal 26 novembre al 5 dicembre

18 Novembre 2021 0

Sempre più vicino a te. Ora più che mai. Venerdi 26 novembre prendono il via, da Prezioso Casa, i Black Days, ovvero i giorni durante i quali verranno applicati ai clienti gli stessi prezzi riservati ai dipendenti del […]

Attualità

Vaccini, da domani è open day per la terza dose

17 Novembre 2021 0

L’Asl di Avellino rende noto che da domani, giovedì 18 novembre, sarà possibile accedere ai Centri vaccinali attivi, senza prenotazione, per la somministrazione della terza dose addizionale per i soggetti trapiantati e immunocompromessi e della terza dose «booster» per tutti i […]

Calcio Avellino

Avellino, alchimia tattica per un rientro eccellente

17 Novembre 2021 0

di Dino Manganiello Sembra che il camaleonte sia di moda. In tv imperversa grazie alle pubblicità: è il protagonista di quella dei Sofficini (ha pure un nome, Carletto), dello switch Hd Mediaset, ed anche degli […]

Attualità

Covid in Irpinia: 27 positivi. Altri 6 ad Avellino

17 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 651 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 27 persone: 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; 1, residente del comune di Altavilla Irpina; 6, residenti nel comune di […]