“Allergologia in real time”, al Moscati si presenta progetto

AVELLINO – Allergologia in real time è il progetto formativo organizzato dalla unità operativa di Allergologia e Immunologia Clinica, responsabile il dottor Domenico Gargano, dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. Il convegno si terrà il 10 ottobre 2014 nell’aula multimediale del Moscati a partire dalle ore 8.30. …

AVELLINO – Allergologia in real time è il progetto formativo organizzato dalla unità operativa di Allergologia e Immunologia Clinica, responsabile il dottor Domenico Gargano, dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. Il convegno si terrà il 10 ottobre 2014 nell’aula multimediale del Moscati a partire dalle ore 8.30.
Il Convegno si articolerà in due sessioni. Nella prima sessione sarà trattata l’anafilassi che è una severa e relativamente frequente evenienza clinica che trova coinvolti, nella necessità di dare assistenza adeguata ai pazienti, diverse figure professionali quali l’Allergologo, il Medico di Pronto Soccorso e dell’Emergenza Territoriale, l’Anestesista Rianimatore, l’Oncologo, il Radiologo, il Chirurgo, l’ Internista, il Pediatra, la Di- rezione Sanitaria, l’Infermiere Professionale, i Fami- liari del Paziente, le Strutture scolastiche e le Associazioni dei Pazienti.
Tutti questi attori devono comunicare tra loro parlando la stessa lingua, quanto più possibile semplice e comprensibile a tutti, per una rapida e appropriata gestione del paziente.
Nella seconda sessione saranno trattati temi emergenti dell’allergologia cercando di comprendere il nesso tra patologia allergica ed infettiva, esploran- do, al femminile, il complesso universo tra ormoni sessuali e patologia allergica, cercando di compren- dere il perché tali patologie non sono riservate solo al giovane ma affliggono anche la terza età ed infine accendendo il riflettore sui flussi migratori e su come, in una società multietnica, la patologia allergica, malattia definita come del “benessere”, coinvolga sempre con maggiore frequenza soggetti di diverse etnie.

PROGRAMMA
PRIMA SESSIONE L’ANAFILASSI INTRAOSPEDALIERA

Moderatori: G. PALUMBO – D. GARGANO

8.30 – 9.00
Saluto delle autorità ed introduzione al corso dott. Giuseppe ROSATO
Direttore Generale

9.00 – 9.20
Protocollo operativo di gestione dell’anafilassi: dall’emergenza alla diagnosi eziologica
C. BENEDUCE

9.20 – 9.40
Prevenzione delle reazioni da ipersensibilità a farmaci oncologici
D. NICOLELLA

9.40 – 10.00
La premedicazione nelle reazioni da mezzi di contrasto: luci ed ombre
G. PALUMBO

10.00 – 10.20
Anafilassi intraoperatoria: tanto rumore per nulla?
S. TRIPEPI

10.20-10.40
Angioedema ereditario: nuove prospettive M. ANNUNZIATA

10.40 – 11.00 DISCUSSIONE

11.00-11.20 COFFEE BREAK

SECONDA SESSIONE
NUOVE SFIDE E NUOVE FRONTIERE Moderatori: S. Giglio – F. Rotondi Aufiero

11.20 – 11.40
Allergia e vulnerabilità alle infezioni N. ACONE

11.40 – 12.00
Allergia e ormoni sessuali: un trigger al femminile?
C. DE STEFANO

12.00 – 12.20
Allergia e terza età: una revisione critica C. ASTARITA

12.20 – 12.40
Allergia e flussi migratori: una riconsiderazione del territorio?
D. GARGANO

12.40 -13.00 DISCUSSIONE

13.00-13.30
COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]