Primo maggio, l’Ugl sarà a Campobasso

Con lo slogan “+ Forza ai Diritti, + Vita al Lavoro”, l’Ugl domani in occasione della festa dei lavoratori sarà a Campobasso con il Segretario Generale dell’Ugl Giovanni Centrella. “E’ un 1° Maggio molto particolare. La crisi ha messo in ginocchio l’economia del Paese, tanti i lavoratori in cassa integrazione, le famiglie in difficoltà e i giovani che non hanno certezza sull’inserimento nel mondo del lavoro. – Dichiara il Segretario dell’Ugl-Utl di Avellino Costantino Vassiliadis – L’Ugl, ha scelto la città di Campobasso per celebrare il Primo Maggio 2011, perché il Sud non sia dimenticato, perché lo sviluppo, quale vera ripresa non può esserci senza la rinascita, sia economica che sociale, del Sud”.
Da Avellino l’Ugl parteciperà con quattro pullman. I lavoratori, gli iscritti e i simpatizzanti del Sindacato di Via Bellabona si troveranno in Piazza Kennedy per poi partire alla volta di Campobasso. Il programma prevede alle ore 10.00 la partenza del corteo da piazza Padre Pio da Pietralcina e per le 12.00 l’arrivo in piazza G. Pepe, dove il Segretario Generale, Giovanni Centrella, terrà il comizio. A conclusione della giornata il concerto dei “Pratola Folk” e degli “Aironi Neri”.
Nella stessa giornata una delegazione del sindacato, guidata dal segretario confederale dell’Ugl, Serafino Cabras, presenzierà a Roma alla beatificazione di Giovanni Paolo II, un evento al quale l’Ugl intende essere presente in ragione della grande attenzione con cui il Santo Padre si è occupato dei lavoratori, attribuendo al lavoro quella dignità che ogni giorno chi fa sindacato deve difendere sempre.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]