Piogge e neve attenuano la crisi idrica in Irpinia

Non siamo ancora fuori dalla crisi, ma le attuali condizioni climatiche stanno dando una grande mano. Le piogge di questi ultimi giorni, così come le prime nevicate ad alta quota, hanno consentito a diverse sorgenti di ricaricarsi: è il caso dell’area di Montella i cui livelli sono risaliti notevolmente, bene anche il Mandamento, in crescita Cassano, ma per il momento il livello di attenzione non è stato ancora superato. Negli uffici del distretto Irpinia-Sannio dell’ente idrico dopo i tanti mesi di pesantissima crisi si inizia a guardare al futuro con un certo ottimismo. Resta ancora tutto da sciogliere il nodo delle progrettazioni per gli interventi sulle reti colabrodo, vera spina nel fianco per tutta la provincia irpina. Questa mattina sono partiti nuovi solleciti alle amministrazioni locali. “La regione Campania conferma la disponibilità di fondi – ha detto il presidente Giovanni Colucci – ma senza i progetti si rischia di non spendere i soldi, come – tra l’altro – già accaduto in passato”. E per un guasto all’elettropompa dell’impianto Fontana dell’Olmo, stasera dalla 21 rubinetti a secco nella zona alta di Avellino ed in ampie fasce territoriali sia a Monteforte Irpino che a Mercogliano.

Ultimi Articoli

Top News

G20, Visco “Attendiamo buone notizie ma crisi non è finita”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La situazione economica e finanziaria, dovrà essere supportata dalla crescita. Ci attendiamo buone notizie dallo sviluppo economico, bisogna essere cauti prima di andare avanti. Non abbiamo parlato di uscita dalla crisi, ma siamo concentrati sulle policy di supporto”. Così Ignazio Visco, governatore della Banca d’Italia, in conferenza stampa al termine della riunione […]

[…]

Top News

G20, Franco “Ripresa fragile e iniqua”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le condizioni dell’economia e della salute restano difficili. Dobbiamo monitorare la situazione e aumentare gli sforzi. I ministri e i governatori delle banche centrali, hanno riaffermato l’impegno ad aumentare il coordinamento internazionale. Ci siamo concentrati su alcune priorità. La ripresa è fragile e iniqua. Ministri e governatori hanno concordato la necessità di […]

[…]

Top News

Coronavirus, 20.499 nuovi casi e 253 decessi in 24 ore

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sfondano quota 20 mila i contagi da covid registrati nelle ultime 24 ore. Esattamente i nuovi positivi, secondo il bollettino del Ministero della Salute, sono 20.499 a fronte di un minore numero di tamponi, 325.404, un dato che fa impennare l’indice di positività al 6,2%. Calano però i decessi, 253, ieri erano […]

[…]

Top News

Franceschini “Il 27 marzo riaprono cinema e teatri in zona gialla”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cinema e teatri riapriranno il 27 marzo. Lo annuncia il ministro della Cultura Dario Franceschini su twitter: “Il confronto con il CTS e le integrazioni ai protocolli di sicurezza potranno consentire, in zona gialla, la riapertura di teatri e cinema dal 27 marzo, Giornata mondiale del teatro, e l’accesso ai musei su […]

[…]

Top News

Nasce il ministero della Transizione Ecologica

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Ministeri”, che riorganizza competenze e strutture di alcuni dicasteri. Nasce così con questo provvedimento il ministero della Transizione ecologica (Mite), che sostituisce il ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare. Ampio l’ambito di azione del nuovo dicastero, che assorbe, oltre […]

[…]