PdZ A4, sindaci: “Comune di Avellino decida per Ufficio di Piano”

Il primo Coordinamento Istituzionale si è tenuto nella serata di ieri ad Altavilla Irpina nella sede già attrezzata ed operativa del Consorzio Pubblico dei Servizi sociali A4 in liquidazione. Presenti 9 sindaci su 16. Cervinara, Prata Principato Ultra, Capriglia Irpina, Torrioni, Petruro Irpino, Roccabascerana, Rotondi, Grottolella e Pietrastornina. Si passa all’approvazione dei punti all’o.d.g. Punto 1. Approvazione verbali della seduta precedente; punto 2: progetto a valere sulle risorse di…

Il primo Coordinamento Istituzionale si è tenuto nella serata di ieri ad Altavilla Irpina nella sede già attrezzata ed operativa del Consorzio Pubblico dei Servizi sociali A4 in liquidazione. Presenti 9 sindaci su 16. Cervinara, Prata Principato Ultra, Capriglia Irpina, Torrioni, Petruro Irpino, Roccabascerana, Rotondi, Grottolella e Pietrastornina. Si passa all’approvazione dei punti all’o.d.g. Punto 1. Approvazione verbali della seduta precedente; punto 2: progetto a valere sulle risorse di cui al d.d.r.c. n. 25 del 17 gennaio 2014 – realizzazione dei centri antiviolenza. Determinazioni; punto 3: programmazione sociale – I annualità Psr 2013/2014. Determinazioni.
Si approva dunque il progetto esecutivo “Alice bianco coniglio” che consentirà al nuovo Ambito A04 di non perdere i finanziamenti assegnati dalla Regione Campania, circa 75.000 euro, per la realizzazione di un Centro antiviolenza. Il Commissario ad acta, Armando Masucci, assieme al Coordinatore pro tempore, Raffaele D’Elia, illustrano poi a che punto stia la programmazione sociale, ascoltando e recependo le esigenze del territorio. Si parla dell’importanza del Gruppo di Mutuo Aiuto (Petruro); della problematica dovuta alla dipendenza dal gioco (Pietrastornina) o dell’assistenza domiciliare (Prata Principato Ultra). Tutti evidenziano alla fine la necessità di riattivare il servizio sociale professionale oramai sospeso dal 31 dicembre 2013 in 15 Comuni dell’Ambito.
Le successive e imminenti scadenze temporali saranno lunedì 7 aprile, in cui si completerà la composizione dei vertici dell’Ufficio di Piano. Il coordinatore pro tempore, D’Elia, con decreto n. 1 del 01.04.2014, ha nominato fino all’insediamento del nuovo Coordinatore, il dirigente del Comune di Avellino-capofila, dott. Marotta, quale Responsabile del servizio finanziario dell’Ufficio di Piano e il dipendente del Comune di Avellino-capofila, sig.ra Spagnuolo, come referente contabile. Tali nomine – individuate all’interno di una rosa di candidature pervenute tutte in tempo utile come da requisiti previsti dalla Convenzione targata Masucci – saranno condizionate all’acquisizione dei relativi nulla osta come previsto dall’ex art. 53 del d.lgs. 165/2001 che il Comune di Avellino potrà rilasciare entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì prossimo.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]