Ospedale Moscati, i medici chiedono il sostegno dei parlamentari

“Serve una svolta. E’ venuto il momento di capire chi realmente sostiene la battaglia a favore dell’ospedale Moscati di Avellino”. Nicola Acone, primario alla città ospedaliera del reparto di Malattie Infettive e vice segretario regionale dell’Anaao-Assomed, il sindacato dei medici dirigenti, chiama a raccolta parlamentari e sindaci. La prossima settimana i camici bianchi della città ospedaliera presenteranno nel corso di una conferenza stampa il testo di un’interpellanza urgente al ministro della Salute Lorenzin. Ai parlamentari chiedono di firmare il documento e presentarlo. “Solo così – conclude Acone – il ministro potrà rendersi conto della situazione grave in cui versa il nostro ospedale”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]